Come riciclare la plastica idee creative

La plastica è un materiale inquinante, uno di quelli che se non smaltito a dovere crea seri problemi all’ambiente tutto. Molte persone nel corso del tempo hanno imparato a sfruttare però tale materiale e ad adattarlo alle loro idee creative.

Orecchini in plastica riciclata

Uno degli impieghi della plastica può essere proprio questo del titolo, ma come realizzare dei bei orecchini attraverso l’impiego della plastica senza che questi risultino pacchiani?


Ecco cosa occorre intanto:

  • Plastica (una bottiglia verde dell’acqua va bene)
  • Monachelle
  • Perline eventuali
  • Anelli di metallo
  • Forbici piccole
  • Pennarello nero
  • Filo wirericiclo-plastica-orecchini

La procedura è semplice, innanzitutto dovete tagliare la bottiglia, successivamente prenderete dei pezzi piccoli di questa che avrete anche in questo caso tagliato in precedenza.

Il terzo step è quello di disegnare con il pennarello delle piccole gocce di plastica o di diverse dimensioni o tutte uguali.

Ora dovrete bucare queste singole gocce una ad una, per farlo consigliamo delle forbici piccole.

Fatto ciò procedete mettendo su queste degli anelli di metallo di piccole dimensioni.

Il passaggio successivo è quello delle perline, queste possono essere infilate singolarmente e ad ogni perlina può corrispondere una goccia di plastica, oppure magari ogni tre perline una goccetta, deciderete voi come alternarle sempre che vogliate farlo altrimenti lasciate il filo wire così com’è e alla fine inserirete tutte le goccette.

Riciclare le Bottiglie

Ci sono dei giochi per i piccoli che possono essere appesi dentro la stanza a mò di acchiappa sogni, ad esempio basta prendere delle bottiglie di plastica, ricavarne delle forme precise e poi ritagliare e limare gli angoli per poi forare le parti superiori e appendere appunto tali forme.

Vediamo i materiali che occorrono per fare ciò:

  • Bottiglie di plastica
  • Filo di cotone colorato
  • Forbici
  • Lime per plastica
  • Forbici di piccole dimensioniriciclo-plastica-materiali

La procedura è sopra esposta e molto semplice in realtà.

Se invece non volete tagliare le bottiglie potete alternativamente appenderle a partire dalla parte superiore e poi scendendo con il filo e incollandolo attorno alla parte del tappo. Fatto ciò procedete lasciando una parte di filo e a diverse distanze appenderete le bottiglie su una struttura tonda realizzata con filo wire o fil di ferro e rivestita in tessuto pesante così che non ci siano pericoli per i piccoli e avrete in tale maniera realizzato il vostro dreamcatcher.

Fermacapelli in Plastica riciclata

Ultima idea potrebbe essere quella di riciclare la plastica per realizzare delle forme da impiegare come fermacapelli.

Non è raro infatti che la plastica rigida venga dipinta con speciali colori adatti e poi forata o cucita sulla base dei fermacapelli e quindi poi sfruttata in tal senso come oggetto simpatico e pratico anche.riciclo-plastica-feramcapelli

Materiali occorrenti:

  • Plastica
  • Ago spesso e filo
  • Colla al posto di ago e filo
  • Base per fermacapelli
  • Perline eventuali e decorative

La procedura come avete visto e semplice e voi avrete un oggetto carino da portare con voi e realizzato con le vostre stesse mani.


Potrebbe interessarti anche:

Come decorare l’albero di natale in maniera alternativa ed ecolog...
views 124
La decorazione dell’albero di natale è una passione per grandi e bambini, ma se ...
5 idee per reciclare le lenticchie in modo originale
views 146
Le lenticchie crude possono essere usate non soltanto in cucina! Se avete notato...
Come ridurre l’uso della plastica in cucina
views 30
Stiamo vivendo un momento cruciale per la salvaguardia delle poche risorse rimas...
Come decorare l’albero di natale con carta riciclata e il sughero...
views 38
Esistono centinaia di materiali che possono essere riciclati e impiegati per ric...
Come fare un vestito da Babbo Natale
views 157
A quanti di voi non è mai capitato di vestirvi almeno una volta da Babbo Natale?...
Come realizzare addobbi di natale fai da te
views 187
Arte del riciclo, manualità, desiderio di stupire e di stupirsi. Forse alla base...

Lascia un commento



Potrebbero interessarti:

Seguici su Facebook: