eComesifa.it

Come ricavare una fontana da una botte

Le fontane decorative vengono realizzate da secoli per abbellire e rendere unici spazi verdi come giardini o parchi. Solitamente le fontane decorative hanno costi abbastanza alti, anche se in realtà variano molto a seconda dei materiali con i quali è realizzata. Infatti una fontana decorativa in marmo avrà un costo maggiore rispetto ad una realizzata in gesso oppure in pietra. Ultimamente sono sempre di più le persone che decidono di realizzare la loro fontana decorativa utilizzando oggetti di recupero come ad esempio una botte di legno. Se anche tu ne vuoi realizzare una leggi attentamente questa  pratica e rapida guida.

[asa2]B00J60L32E[/asa2]

Materiale necessario per la realizzazione della fontana

Prima di tutto avrai bisogno di alcune botti di legno oppure in caso tu non ne abbia, potrai utilizzare delle anfore in terracotta. Poi ti servirà una vaschetta oppure un contenitore abbastanza capiente in cui successivamente dovrai istallare la pompa. Quest’ultima deve essere di medie dimensioni con una buona potenza, io ti consiglio di acquistare la pompa della BACOENG, si tratta di una pompa per laghetti, fontane ed altro davvero molto performante ma soprattutto di ottima qualità. Per acquistarla clicca su questo link. Assieme alla pompa avrai bisogno di un tubo di medie dimensioni abbastanza lungo che possa arrivare dalla pompa fino a sopra l’anfora o alla botte a seconda di cosa sceglierai. In fine dovrai comprare delle pietre o mattoni per allestire ed abbellire la tua fontana, potrai sbizzarrirti tra centinaia e centinaia di sassi, mattoni e pietre di diverse dimensioni e colori, io ti consiglio di comprare i sassolini di marmo bianco di carrara, si tratta di ciottoli davvero molto belli che potrai adoperare per la realizzazione della tua fontana, per comprali clicca sul link.

Assemblaggio della fontana

Quando avrai a disposizione tutto il materiale necessario potrai procedere con l’assemblaggio della tua fontana decorativa. Per prima cosa dovrai posizionare  la vaschetta nella quale andrà inserita la pompa con tutte le diverse tubature, una volta che la pompa sarà al suo interno toccherà all’anfora oppure alla botte, a seconda di cosa avrai scelto. Dovrai posizionarla in modo tale da coprire in parte la vaschetta, così da lasciare una piccola porzione di vaschetta non coperta sulla quale andrà a finire l’acqua in eccesso. Il prossimo passaggio è quello più importante, dovrai creare un foro alla base dell’anfora nel quale passerà il tubo della pompa. Il foro dovrà essere delle dimensioni esatte del tubo, magari leggermente più stretto così da essere a tenuta stagna. Una volta realizzato il foro non dovrai fare altro che azionare la pompa e aggiungere man mano l’acqua all’interno della vaschetta di pescaggio.

[asa2]B0033M9CXS[/asa2]
Come ricavare una fontana da una botte ultima modifica: 7 mesi ago da eComesifa.it

Commenta

Seguici:

Ti piace eComesifa.it