Come recuperare documenti non salvati in Word

Quando si lavora con Microsoft Word, può capitare di chiudere il programma senza salvare le modifiche apportate al documento e in quei momenti, la paura di dover ricominciare tutto il lavoro ci fa dire e fare cose impensabili.

In questa breve guida, vi aiuteremo a recuperare i documenti di word non salvati con pochi e semplici passaggi. Quindi, calma e sangue freddo….Vediamo come ripristinare documenti di word non salvati.

Un nuovo file:

  1. Aprire il documento che su cui stavate lavorando e che avete bisogno di recuperare.
  2. Cliccate su “File” in alto a destra dello schermo, quindi su “Recente” e come potete vedere in basso a destra c’è un pulsante “Recupera documenti non salvati” , cliccatelo.
  3. Selezionate il file che volete recuperare dalla cartella “Unsaved File” che si apre e fate clic su “Apri”.
  4. A questo punto, premete di nuovo il tasto “File” in alto a destre e cliccate su “Salva con nome” , rinominate il file ed il gioco è fatto.

Da un file salvato in precedenza :

  1. Avviate Microsoft Word e aprite il documento su cui stavate lavorando e che desiderate recuperare.
  2. Cliccate sul pulsante “File” in alto a destra dello schermo e dalla schermata che si apre, fate clic su “Informazioni” . Cliccate quindi sul pulsante “Versioni”, ora potete fare clic sulla versione desiderata “(Quando si chiude senza salvare)”.
  3. Premete sul pulsante “Ripristina” nella barra attività nella parte superiore del file per aggiornare il file all’ultima versione salvata del documento.

Ricordate sempre di salvare i vostri documenti più importanti su una pendrive o un hard disk esterno, in modo di avere sempre una copia di backup dei vostri file.

Leggi Anche: Come inserire una tabella Excel in un documento Word

Come recuperare documenti non salvati in Word ultima modifica: 2015-10-19T10:56:19+00:00 da eComesifa.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here