eComesifa.it

Come realizzare un prodotto per la pelle naturale al 100%

Realizzare un prodotto naturale al fine di idratare, sgrassare o pulire la pelle che sia al 100% naturale significa conoscere erbe e piante e saperle dosare, mescolare e capire se occorrono verdi o secche. Oggi vedremo una guida per capire come muoversi e con quali elementi regalateci dalla natura.

Il Fai da Te per sperimentare ma anche per prendersi cura di sé

Ormai la volontà di molte donne e uomini è quella di sapere cosa stanno applicando sui propri capelli, sul proprio viso e capire anche la composizione dei prodotti e allora meglio dei preparati interamente naturali cosa ci può essere? Di certo non molto.erbeepreparati

Impiegare delle specifiche piante piuttosto che altre significa anche saperne riconoscere le proprietà, a seguire forniamo una lista di alcune piante che possono essere impiegate a scopo cosmetico e delle quali è stata più volte riconosciuta l’attendibilità ai diversi impieghi, con risultati accertati anche a livello sanitario.

  • Bergamotto, Cannella, Lavanda
  • Menta Piperita, Hedera Helix, Oliva e Foglie d’ulivo
  • Rosa (petali), Timo, Achillea
  • Aloe, Anice Stellato, Bardana
  • Betulla, Biancospino, Curcuma
  • Echinea, Elicriso, Grindella
  • Malva, Ortica, Sambuco
  • Valeriana, Zenzeromenta-piperita-mulizia-pelle

Ognuna di queste piante ha specifiche proprietà tra cui troviamo quelle relative alla pulizia e idratazione dell’epidermide, proprietà rafforzanti del cuoio capelluto, alcune possono sgrassare e altre evitare che la pelle si secchi.

La Pulizia del Viso 100% naturale

Arrivati a questo punto vi proponiamo un modo per pulire il vostro viso che impieghi solamente estratti di erbe e piante officinali così da non intaccare nulla ma ottenendo, e facendovi ottenere una pelle più pulita.


I passaggi da seguire sono questi:

  • Aprire i pori
  • Detergere la pelle
  • Purificare la pelle
  • Chiudere i pori
  • Idratare, l’ultimo passaggio

Per aprire i pori basta mettere a bollire dell’acqua assieme alla menta piperita e poi esporre il viso al vapore del post bollitura.

Il passo successivo è quello del detergere la pelle, ora che i pori si sono aperti. Per farlo mescolate:

  • Limone (succo)
  • Miele
  • Fondi di caffè
  • Camomilla

Deve venir fuori una pappetta di una certa consistenza così che si possa spargere sul viso senza che cada.

Lasciate in posa per almeno 20-30 minuti e infine sciacquate con abbondante acqua tiepida il viso fino ad eliminare ogni residuo dell’impacco.

Per purificare invece va benissimo la camomilla oppure un acqua alle rose naturale fatta facendo macerare per due giorni le rose in acqua e conservando in luogo chiuso il composto per poi passarlo sulla pelle.rimedi-naturali-camomilla

Siamo arrivate-i al momento della chiusura dei pori

Per questo procedimento occorre un decotto al rosmarino, oppure alternativamente il succo di limone che funge da astringente.

In conclusione viene l’idratazione visto che comunque il limone è molto forte ma non solo per questa ragione ovviamente. Occorre un sapone fatto in casa con aloe vera o con l’olio, l’olio ingrassa ma in piccole dosi idrata moltissimo e regala alla pelle anche un ottimo aspetto.


Potrebbe interessarti anche:

Come realizzare un prodotto per la pelle naturale al 100% ultima modifica: 2 mesi ago da eComesifa.it

Commenta

Seguici:

Ti piace eComesifa.it