Come realizzare un portapenne in jeans

come-fare-portapenne-jeansUn modo creativo per raccogliere tutte le nostre penne e matite è quello di creare un portapenne personalizzato magari utilizzando dei vecchi jeans come rivestimento. Con un po’ di inventiva e alcuni materiali riciclati è possibile abbellire la nostra scrivania e risolvere il problema delle penne che senza un contenitore adatto finiranno in giro per casa. Scopriamo insieme come realizzare un portapenne in jeans che potrà anche rivelarsi un’ottima idea regalo.

Materiali e accessori

  • Jeans vecchi.
  • Forbici
  • Colla a caldo.
  • Un barattolo di latta, tipo quello dei pelati o dei legumi.
  • Decorazioni a piacere, come nastrini e altri elementi.
  • Strofinaccio ed alcool.

Per ottenere il nostro magnifico porta penne in jeans procederemo per tappe.

Pulire il barattolo

Questa è una fase molto importante, bisognerà attrezzarsi con uno strofinaccio imbevuto di alcool e pulire con forza il nostro barattolo, in modo tale da eliminare qualsiasi residuo di colla originale. È importante scegliere il barattolo giusto che dovrà riuscire a contenere tutte le penne evitando che cadano.

Tagliare il jeans

A questo punto sarà necessario prendere il jeans vecchio e iniziare a tagliarlo con l’ausilio delle forbici. È importante tagliare il pezzo di jeans a forma di rettangolo in modo tale che possa avvolgere l’intera facciata del barattolo, lasciando almeno due centimetri in più per lato.

Incollare il jeans al barattolo

Questa è una parte molto importante: andremo a posizionare il barattolo al centro del nostro pezzo di jeans, lasciando due centimetri al di sopra e due al di sotto. Poi grazie all’ausilio della colla a caldo incolleremo il pezzo di jeans al barattolo, prestando molta attenzione a tirare per bene il jeans in modo tale da farlo aderire alla superficie. Una volta finito di arrotolare il jeans attorno al barattolo andremo a effettuare alcuni tagli sulle estremità così da rovesciare i lembi all’interno del barattolo. Per la parte inferiore dovremo tagliare un altro pezzo di jeans di forma tonda che possa coprire il fondo e i lembi sottostanti.

Rifinitura e decorazione

Una volta completato il rivestimento in jeans ed eliminate le eventuali eccedenze di jeans e colla, lasceremo asciugare il tutto per qualche minuto, dopo di che si potrà iniziare con le decorazioni. In questo frangente conta solo la fantasia e il gusto personale, quindi potremo adoperare oggetti come: bottoni, nastri, jeans o tessuti di altri colori e così via.

Potrebbe interessarti anche:

Come ristudiare la materia in cui si è stati rimandati
Visite 4
Venire rimandati all'università è un'esperienza davvero traumatica, che può demo...
Come creare un portalampade attraverso il riciclo di materiali
Visite 90
Il riciclo creativo della stoffa permette di adattare questo materiale anche com...
Come organizzare lo studio durante le vacanze di Natale
Visite 54
Le vacanze di Natale si stanno ormai avvicinando ed è venuto il momento di pensa...
Come risparmiare sugli imballaggi delle spedizioni
Visite 28
Person pouring packing peanuts from one box to anotherPer spedire un oggett...
Come migliorare la calligrafia
Visite 62
Con l'irrompere dell'uso dei computer e degli smartphone nella vita quotidiana, ...
Come realizzare un porta penne in bambù
Visite 40
Il bambù è un materiale estremamente versatile e resistente, attraverso questo è...

Lascia un commento



Potrebbero interessarti:

Seguici su Facebook:

eComesifa.it - Guide e tutorial ! Soluzioni ai piccoli problemi quotidiani - by Federico Degni