eComesifa.it

Come realizzare gli inviti di matrimonio

come-realizzare-inviti-matrimonio

Quando si avvicina un matrimonio sono tante le cose a cui pensare e occorrono davvero molti soldi per far si che non manchi proprio niente. Se, però, si può evitare di spendere troppo è anche meglio e se si hanno le capacità, si possono realizzare gli inviti di matrimonio in casa.

Basta acquistare del materiale elegante e dare sfogo a tutta la fantasia, in questo modo il risparmio è assicurato.

Voi vi domanderete, come fare a realizzare degli inviti che facciamo un figurone e che non rischino di apparire ridicoli per il fatto di averli realizzati in casa? Niente paura, seguite questa guida e vedrete che in men che non si dica, avrete degli inviti perfetti.

Occorrente:

  • Forbici con le punte allungate
  • colla vinilica
  • nastri di raso dalle tonalità cipria, rosa, cielo.
  • stencil
  • matita
  • righello
  • gomma da cancellare morbida
  • penna inchiostro di china
  • cartoncino bianco, panna, cielo.
[asa2]B00JURRVDS[/asa2]

Ecco come fare gli inviti:

Realizzate il primo biglietto di prova e quando sarà pronto, procedete con gli altri.

  1. Stendete il cartoncino e con il righello e la matita segnate le righe che delineano la lunghezza del cartoncino che dovrà essere rettangolare con la base più larga oppure con la base più stretta.
  2. Piegate il cartoncino in due, facendo attenzione a non fare false piegature.
  3. Con lo stencil poggiato sulla prima facciata del cartoncino, segnate tutto il disegno con la matita.
  4. Con le forbici, ritagliate tutti i contorni del disegno. L’operazione richiede attenzione e pazienza, ma poi il risultato sarà molto di effetto.
  5. Prendete il nastro e ripiegatelo per formare un fiocchetto, tagliate quello in eccesso e fermate i punti con la colla vinilica.
  6. Incollate il nastro in un punto della facciata del biglietto e fate asciugare la colla.
  7. Con la penna a inchiostro di china, passate alla scrittura interna del biglietto.

Potete fare delle prove su della carta per decidere cosa scrivere e i caratteri da usare. Per far si che il biglietto si presenti elegante e all’altezza della situazione, usate delle lettere stilizzate con dei riccioli, che richiamino un genere di scrittura classico.

A questo punto, scrivete direttamente sul biglietto. Potete incidere le iniziali degli sposi e poi scrivere a chi è rivolto l’invito, quindi l’indirizzo della chiesa, l’ora e il giorno e il luogo del ricevimento.

[asa2]B00JEIDP4M[/asa2]

Commenta

Seguici:

Ti piace eComesifa.it