eComesifa.it

Come pulire i vostri elettrodomestici

elettrodomestici-vari-puliziaEntrare in una cucina pulita può davvero migliorare il nostro umore. Ma con tutti gli impegni che abbiamo ogni giorno, tra il lavoro, i figli e la spesa. Volete forse che lo sporco e il grasso si impadronisca della vostro cucina? Crediamo di no, quindi vi daremo dei suggerimenti su come risparmiare tempo e denaro rendendo la vostra cucina splendente. Vediamo come si fa.

 

 

FORNO$

Dovete unire il bicarbonato di sodio e dell’acqua seltz e passare questo prodotto sui lati e sul fondo del forno. Una volta che messo il bicarbonato di sodio spruzzate nel forno dell’aceto bianco, questa operazione conviene farla la sera, così potete lasciare agire il bicarbonato e l’aceto per tutta la notte. Così, al mattino basta eliminare il prodotto e avrete un forno impeccabile.

LAVASTOVIGLIE

Eseguire il lavaggio nella lavastoviglie attraverso il suo ciclo normale, ma invece di usare del detersivo, usate l’aceto bianco o il succo di limone. Per le macchie difficili, invece, unite il succo di limone con del sale e strofinate delicatamente.

FRIGORIFERO

Per pulire a fondo il frigo, bisogna tirare fuori tutto e buttare tutto ciò che è scaduto o andato a male. Una volta che il frigo è vuoto, applicate del bicarbonato di sodio con un panno in microfibra umido e pulite tutto. Questo neutralizzerà gli odori rimasti, e rimuoverà tutte le macchie.

FORNO A MICROONDE

Mettete una tazza con del succo di limone nel microonde e fate riscaldare fino ad ebollizione. L’acido nel vapore del succo lavorerà per noi rimuovendo lo sporco nel forno, a questo punto, basterà pulire tutto con un panno pulito e umido.

TOSTAPANE

Staccate la spina dalla corrente, capovolgete il tostapane sul lavandino o sopra un sacco della spazzatura e scuotetelo delicatamente in modo che tutti i residui di briciole cadranno. Quindi, aprire il fondo e agitare nuovamente. A questo punto potete pulire con un panno leggermente spruzzato con aceto.

ROBOT DA CUCINA

Tutti i pezzi del robot da cucina possono andare in lavastoviglie o essere lavati a mano, tranne la base. Si può pulire la base con un panno in microfibra e aceto bianco. Si consiglia di utilizzare uno spazzolino per rimuovere lo sporco nelle piccole fessure. 

LAVATRICE

Versate una tazza di aceto nella vasca (o il distributore di detersivo) della lavatrice e scegliete l’impostazione del ciclo di lavaggio completo più caldo. Dopo, potete rimuovere i distributori ammorbidente o candeggina e lavarli con acqua e sapone nel lavandino. Pulite l’esterno della lavatrice con un panno umido, facendo attenzione a pulire sotto il coperchio per rimuovere le scorie di sapone e polvere. Lasciate il coperchio aperto ad asciugare per evitare la formazione della muffa.
Compra tutti i prodotti per la pulizia dei tuoi elettrodomestici a prezzi bassi e comodamente da casa tua, clicca sui link in basso e scegli quelli adatti alle tue esigenze.

Potrebbe interessarti anche:

Forno: come lo puliamo? La pulizia del forno resta una delle faccende domestiche meno amate dalle donne, ma come si fa senza fare troppa fatica e senza spendere un patrimonio...
Come arredare una tiny house Sono piccole, piccolissime e stanno facendo furore: sono le tiny house. Sono il futuro, già reale, dell'edilizia: piccole, confortevoli, ecologiche. C...
Aceto bianco: ottimo alleato nelle pulizie domestiche L’aceto di vino bianco è un ottimo igienizzante, si può utilizzare come anticalcare, sgrassante e disinfettante ed è molto indicato per neutralizzare ...
Come pulire i vostri elettrodomestici ultima modifica: 2014-07-26T09:13:32+00:00 da eComesifa.it

Commenta

Seguici:

Ti piace eComesifa.it