eComesifa.it

Come proteggere il gancio traino

Il gancio traino è un accessorio per auto davvero molto utile in quanto consente di rimorchiare carrelli, caravan ed altri piccoli rimorchi. Il gancio traino è un’oggetto che necessita di alcuni accorgimenti e diverse cure, ma andiamo a scoprire assieme quali sono gli oggetti necessari per la cura del gancio traino.

Quali sono i diversi utilizzi del gancio traino

Il gancio traino viene spesso utilizzato da coloro che hanno la necessità di agganciare alla propria auto un rimorchio. Infatti una volta che avrai istallato il gancio traino alla tua macchina potrai trasportare imbarcazioni, piccoli rimorchi per moto oppure per auto. Ma non solo, potrai trasportare anche piccole roulotte e caravan per andare ovunque vorrai senza dover rinunciare alla comodità di un letto per riposare.

Come funziona il gancio traino

Il gancio traino non è altro che un gancio posto sulla parte posteriore dell’auto che consente di agganciare rimorchi di vario genere. Esistono diversi modelli e tipologie di gancio traino che variano per forza di traino e per dimensioni. Assieme al gancio traino c’è un connettore che serve a far arrivare la corrente elettrica al rimorchio permettendo di illuminare la fanaleria come ad esempio le frecce oppure gli stop. Il gancio traino e di forma cilindrica, con una grossa sfera sulla parte superiore che si incastra all’interno di un’apposita sede che si trova sull’attacco del rimorchio. Questa particolare sede una volta incastrata con il gancio traino consente di trainare il rimorchio in tutta sicurezza.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B003ZO6QYC[/asa2]

Come scegliere il gancio traino  

La scelta del tuo gancio traino dovrai farla in base  all’utilizzo che successivamente ne andrai a fare, infatti se dovrai trasportare piccoli rimorchi potrai optare per un gancio traino di piccole dimensioni. Cosa diversa se invece dovrai trasportare un carrello per automobile oppure una barca, infatti in questo caso la tua scelta dovrà necessariamente ricadere su di un gancio traino di dimensioni maggiori, con una forza di carico nettamente superiore. In fine dovrai decidere se istallare un gancio traino fisso oppure uno removibile, in questo caso la scelta è puramente pratica, infatti un gancio traino fisso spesso comporta piccoli problemi durante i parcheggi oppure le manovre, mentre quello removibile una volta staccato non crea alcun tipo di problema. Se sei intenzionato ad acquistare un gancio traino per la tua auto oppure per il tuo camper io ti consiglio di andare sul sito http://gancitraino.net/, dove potrai scegliere tra tanti di modelli differenti per dimensioni, forza di traino e altre caratteristiche.

Come prendersi cura del gancio traino

Anche la cura del gancio traino è importantissima, infatti prendendoti cura del tuo gancio sarai certo che la sua durata si allungherà di molto, quindi potrai utilizzarlo a lungo senza alcun problema. Esistono moltissimi accessori utili per preservare il gancio traino, come ad esempio il cappuccio che si inserisce sulla parte alta del gancio proteggendo la testa dello stesso. Ma dovrai prenderti cura anche della parte che andrà a contatto con il gancio, cioè quella del rimorchio. Per proteggerla esiste un telo di protezione che si posiziona su di essa, evitando che gli agenti atmosferici e la sporcizia possano in qualche modo rovinare il gancio traino. Per acquistare questo pratico telo clicca sul link che segue.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B00BWU7NJS[/asa2]

Potrebbe interessarti anche:

Come proteggere il gancio traino ultima modifica: 8 mesi ago da eComesifa.it

Commenta

Seguici:

Seguici su Facebook: