Come prevenire le influenze stagionali dei bambini

Con l’arrivo dell’autunno e con il rientro a scuola, molti bambini si ammalano e le mamme si ritrovano col dover curare febbre e mal di gola, non capendo come si possano ammalare così facilmente. Gli ambienti chiusi sono accumulatori di virus e molti bambini messi a stretto contatto si contagiano reciprocamente, inoltre restando molte ore al chiuso si crea un microclima caldo e i bambini tendono a sudare e uscendo fuori sono esposti a bruschi sbalzi di temperatura.

E’ molto importante avere cura degli ambienti che devono essere sempre puliti e arieggiati frequentemente, per evitare che si annidino i virus e per non farli riscaldare troppo. Per non fare raffreddare i bambini, è molto importante il loro abbigliamento, specie nei cambi di stagione, perchè non deve essere né troppo pesante, ma nemmeno troppo leggero.


I bambini non devono essere coperti troppo perché si accaldano molto quando giocano, ma nemmeno bisogna vestirli troppo leggeri per non rischiare che si prendano dei malanni.

Ecco, allora, come fare:

  • Preferire indumenti leggeri e di cotone, che favoriscano la giusta traspirazione, come magliette di cotone, pantaloncini e giubbini leggeri.
  • Vestire i bambini a “cipolla”, in maniera che si possano eliminare i capi a seconda se c’è più caldo o aggiungerne se rinfresca.
  • Cambiarli quando sono troppo sudati.
  • Evitare di coprirli con un unico indumento, tipo una felpa chiusa perché ciò li infastidirebbe, facendoli sudare e a volte alzare la temperatura corporea al punto di causare sulla pelle le classiche macchie della sudamina che molte mamme scambiano per malattie esantematiche.

Per prevenire raffreddamenti, febbre e mal di gola, è molto importante alimentare i bambini con abbondante frutta e verdura di stagione. Preparate ogni giorno qualche piatto che li contenga e se i più piccini non sono molto amanti della verdura, camuffatela dandole un coloro più gradevole.

Eccome come invogliarli ogni giorno a mangiare più frutta e verdura:

  1. Cuocete un minestrone ricco di verdure di stagione, aggiungendo anche i legumi e per dare un colore più gradevole dosate le quantità aumentando i pomodori se amate il rosso o i ceci se desiderate che prevalga il giallo.

La merenda pomeridiana deve contenere molta frutta che potete tagliare a spicchi e caramellare o creare sul piatto dei disegni con i pezzi di vario colore. Vedrete che i bambini gradiranno molto e avranno più appetito.

Se farete attenzione e continuerete a seguire questi piccoli, ma importanti accorgimenti, vedrete che i vostri bambini si ammaleranno sempre di meno.


Potrebbe interessarti anche:

Come pulire casa con i bambini
views 10
Se nella nostra abitazione ci sono dei bambini, è indispensabile effettuare una ...
Come risparmiare sull’acquisto dei libri di scuola
views 10
L'inizio della scuola è vicino e per molte famiglie si avvicina anche il periodo...
Come gestire i compiti delle vacanze
views 10
Ci risiamo: le festività natalizie sono appena iniziate e, come tutti gli anni, ...
Come abbellire la cameretta dei bambini
views 70
Il sorriso di un bambino è quanto di più prezioso esista sulla terra, soprattutt...
Come miscelare i colori per ottenerne altri
views 35
I colori si suddividono in primari, secondari e terziari. I colori primari sono ...
Come fare la pittura con le bolle
views 29
I bambini e non solo amano molto fare le bolle di sapone. Se piace anche a voi c...

Lascia un commento



Potrebbero interessarti:

Seguici su Facebook: