eComesifa.it

Come preparare uno spuntino energetico

come-preparare-barrette-energetiche-dieta

Durante la giornata, capita spesso di aver fame e in attesa dell’ora di pranzo o della cena, spesso non si sa cosa mangiare. Esistono in commercio delle barrette denominate dietetiche che costano un po’ e di cui non si ha la certezza di cosa contengano veramente.

Spesso, vengono arricchite di zuccheri e sostanze che migliorano il loro sapore, per cui invece di assumere poche calorie, vi ritrovate inconsapevolmente pieni e avete assunto sostanze che nuocciono alla salute.

Allora perché non provare a prepararle in casa?

Non è molto difficile e poi in questo modo, potete usare gli ingredienti che più si addicono alle vostre esigenze e in special modo ai vostri gusti personali. Se sei uno sportivo, uno studente o semplicemente hai bisogno di una carica in più per affrontare gli impegni della giornata arricchisci la tua dispensa di tanti ingredienti sani che possono servirti per preparare degli snack che puoi consumare nell’arco della giornata.


Ecco l’elenco di ciò di cui devi fornirti:

  • zucchero di canna
  • quinoa
  • miele
  • noci
  • mandorle
  • pistacchio
  • cereali
  • mele verdi
  • bacche di goji
  • cannella
  • vaniglia
  • chiodi di garofano

Ecco come fare

  1. In un pentolino versate 3 cucchiai di zucchero di canna e a fiamma dolce, lasciate sciogliere lo zucchero, senza mescolare.
  2. Nel frattempo sbucciate le noci e spezzettatele grossolanamente, unite anche le mandorle ridotte in piccole quantità.
  3. Unite la frutta secca allo zucchero sciolto e mescolate il tutto, amalgamando bene, quindi unite al composto una spolverata di cannella.
  4. Ungete una base di marmo e se non ce l’avete, potete usare la carta da forno.
  5. Versateci sopra il composto e con un coltello oliato, fate dei tagli dividendolo in piccole porzioni.
  6. Lasciate raffreddare e avvolgete ciascuna porzione nella carta da forno e conservarla in frigo, pronta all’uso.

Questa idea di snack va bene per tutti, grandi e piccini e potete prepararne diversi per variare i sapori giornalmente.

  • Al momento dello scioglimento dello zucchero di canna potete aggiungere al posto delle noci, il pistacchio, oppure le bacche di goji e mescolare i sapori o anche le melle ridotte in piccolissimi pezzatti; questa volta potete aromatizzare al posto della cannella, con della vaniglia o con dei chiodi di garofano.
  • Al momento di versare il composto sulla carta da forno, unite anche i cereali e poi fate come di consueto, le porzioni.

Un’altra idea dietetica ed energetica allo stesso tempo, può essere realizzata con l’uso della quinoa. Potete preparare dei biscottini leggeri e sani.


Questi sono gli ingredienti

  • 100 gr di quinoa
  • 50 ml di olio
  • 1 arancia
  • tre cucchiai di miele
  • 50 gr di zucchero di canna

Ecco come si fa 

  1. Lasciate in ammollo la quinoa in acqua fredda per 30 minuti, scolatela e risciacquatela bene.
  2. Versatela in una pentola con dell’acqua bollente e lasciatela in cottura per 20 minuti circa.
  3. La quinoa sarà ben cotta quando i chicchi tenderanno a  diventare trasparenti.
  4. Scolate la quinoa già cotta e lasciatela raffreddare.
  5. Aggiungete alla quinoa, lo zucchero e incominciate ad impastare con le mani, poi aggiungete l’olio e la buccia grattugiata dell’arancia e il miele.
  6. Quando avrete ottenuto un impasto omogeneo, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare a temperatura ambiente per 30 minuti.
  7. Trascorso questo tempo, impastate e formate tante palline e infornatele a 170°C per 15 minuti, disponendole sulla carta da forno, ben distanziate tra loro.
  8. Sfornate i biscotti e lasciateli raffreddare, quindi li potete mangiare.

Questi biscotti croccanti e delicati, all’aroma di miele e arancia, li potete mangiare in qualunque momento della giornata con la sicurezza che state consumando uno spuntino sano. Per conservarli diversi giorni, li potete riporre dentro a una scatola con un coperchio.


eComesifa.it

Add comment

Seguici:

Ti piace eComesifa.it

Seguici:

Ti piace eComesifa.it