Come preparare il dado granulare a casa

La pastina in brodo è uno dei piatti preferiti dai bambini ma quando si ha poco tempo è più facile ricorrere a prodotti pronti quali dadi da cucina e brodi liofilizzati. Hai mai pensato di fare in casa il dado granulare? Con questa ricetta imparerai a preparare un dado granulare fatto in casa genuino, senza conservanti ed economico al tempo stesso.

Per preparare il dado granulare fatto in casa non occorrono ingredienti particolari: saranno sufficienti le verdure che si usano comunemente per il brodo vegetale. Il procedimento per fare in casa il dado porta via molto tempo ma non è per nulla faticoso. Tenerne un barattolo in cucina sarà utile per preparare velocemente il brodo da usare per le minestre e risotti. Inoltre, se spolverato a secco sulle pietanze, il dado granulare fatto in casa darà un tocco aromatico a qualsiasi piatto.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B007CCQ738[/asa2]

Ingredienti per preparare il dado granulare fatto in casa

Per preparare il dado granulare fatto in casa è preferibile utilizzare verdure fresche di stagione, ma qualora vi fossero degli ortaggi da consumare velocemente e che da soli non sappiamo come cucinare, adoperarle per fare il dado granulare è un’alternativa ecologica e salutare.

Le proporzioni e le quantità dei vari ingredienti saranno scelte in base alla disponibilità e ai propri gusti. Soltanto il sale va calcolato in base al peso complessivo delle verdure, per esempio, per 600 gr di verdure (pesate a crudo) sono necessari 200 gr di sale grossom esattamente 1/3 del peso complessivo.

Gli ingredienti indispensabili sono:

  • Prezzemolo
  • Sedano
  • Carota
  • Cipolla
  • Alloro
  • Salvia
  • Bietola
  • Sale grosso

Come preparare il dado granulare

  1. Lava e sbuccia accuratamente le verdure.
  2. Tagliale grossolanamente e ponile all’interno di una padella dai bordi alti.
  3. Versa anche il sale grosso e mescola energicamente.
  4. Aggiungi una tazza d’acqua calda e non appena si sarà asciugata, frulla tutto con un frullatore a immersione.
  5. Sistema sulla leccarda un foglio di carta forno e distribuisci il composto appena ottenuto. formando uno strato sottile.
  6. Fai cuocere a 70° C per almeno due ore.
  7. Una volta asciutto, sbriciola il dado granulare con un macinino e conservalo in barattoli di vetro.

Preparare il dado in casa con l’essiccatore

Poiché è necessario essiccare lentamente le verdure in forno, per chi ne è provvisto, sarebbe più opportuno preparare il dado granulare fatto in casa con l’essiccatore.  In questo caso le verdure non vanno cotte. Una volta lavate, vanno tagliate a pezzi piccoli e riposti nei cassetti dell’ essiccatore secondo la temperatura e la tempistica prevista dall’ elettrodomestico (3 ore circa).

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B00GSMYLN6[/asa2]

Potrebbe interessarti anche:

Come fare l’albero di Natale con ghiaccia reale
views 52
L’albero di Natale con ghiaccia reale è qualcosa di buono e meraviglioso da pote...
Come fare gli agnolotti odorosi
views 29
Il grande cenone di Capodanno si sta avvicinando e in questi giorni che ci separ...
Rotolini di caprino al pepe verde con anguria e insalatine
views 11
Le varie diete pubblicizzate a destra e a manca, ribadiscono sempre che, la vari...
Principianti in cucina: una guida per cominciare
views 77
Non c’è un’età precisa per cominciare ad appassionarsi alla cucina e alle arti c...
Come fare il tacchino ripieno
views 16
Il secondo piatto che andiamo ad analizzare con una guida dettagliata e precisa ...
Come cucinare il coniglio alla cacciatora
views 19
Il coniglio alla cacciatora è una delle ricette più apprezzate dagli italiani ch...

Lascia un commento



Potrebbero interessarti:

Seguici su Facebook: