Come ottimizzare un sito Joomla

Tra i fattori che incidono sull’ottimizzazione di un sito per migliorare il posizionamento nel motori di ricerca come Google c’è la velocità di caricamento delle pagine. Un sito lento nel caricare i contenuti, oltre a non essere ben visto dagli spider dei motori, spesso porta il lettore ad abbandonare il sito in quanto le pagine impiegano troppo tempo a caricare i contenuti, specialmente se all’interno troviamo immagini.

Velocizzare CMS Joomla

Joomla, come altri CMS, col tempo tende ad essere meno reattivo e impiega più tempo nel completare il caricamento completo. Così, un po’ per i troppi contenuti, un po’ per immagini non ottimizzate ma anche per i troppi plugin installati, bisogna correre ai ripari per non essere penalizzati dai motori di ricerca.

Per prima cosa è bene assicurarsi che il server che ospita Joomla comprenda le librerie che permettono di comprimere il codice è cioè il Gzip.


Joomla! La guida ufficiale
Prezzo di listino: EUR 39,00
PREZZO IN OFFERTA: EUR 33,15
Risparmi: EUR 5,85

Quando inserite delle immagini, ottimizzatele per il web ovvero controllate la loro dimensione e, se troppo alta, riducetene la qualità. Generalmente è consigliabile rimanere sotto i 20-30 Kb. Nel tempo, dopo che avrete caricato ad esempio 200 immagini, vi accorgerete della differenza. Non caricate plugin o componenti inutili per Joomla e cercate sempre di fare tutto senza ricorrere a script esterni. Questi, oltre che rallentare il vostro sito, possono creare problemi di sicurezza!

Ricordate che più componenti sono stati caricati nel server e più richieste al database saranno necessarie… così, i file da ottimizzare saranno di più.

Per ridurre le richieste potete poi ricorrere anche ad estensioni dedicate per ottimizzare l’Http e per comprimere Css e JavaScript. Tra queste estensioni vi sono IceSpeed, Jfinalizer, JaCompress, CssJsCompress e ScriptMerge.
Personalmente preferisco ottimizzare a mano i singoli parametri per evitare sia di appesantire il database che eventuali conflitti, spesso arrecati a Joomla da tali componenti.

Per misurare la velocità di caricamento delle vostre pagine online, potete utilizzare diversi servizi gratuiti sia a livello di plugin per Google Chrome o Firefox oppure strumenti online:

tools.pingdom.com/fpt/

gtmetrix.com/

developers.google.com/speed/pagespeed/

www.webpagetest.org/

yslow.org/

websiteoptimization.com

Se avete molte visite e deciderete di guadagnare soldi esponendo pubblicità sul sito, per esempio con Adsense o tramite affiliazioni, vi accorgerete ben presto che con gli script pubblicitari aumenteranno anche le richieste Javascript/AJAX, le quali richiedono al server maggiore potenza di calcolo.

Ecco come migliorare notevolmente la velocità di caricamento del sito e come aumentare il punteggio in PageSpeed

Se riscontrate punteggi bassi con questi valori, ecco la soluzione: Enable Leverage browser caching

Aprite il file .htaccess della root e inserite il seguente codice:

<FilesMatch “\.(jpg|jpeg|png|gif)$”>

Header set Cache-Control “max-age=37739520, public”

</FilesMatch>


Potrebbe interessarti anche:

Come aprire un blog di successo
Visite 11
Oggi tutti sono in grado di aprire un blog in pochi click grazie anche ad alcune...
Come guadagnare con un blog
Visite 7
Per molti il blog è poco più di un passatempo, nacque come una sorta di diario o...
Come velocizzare l’avvio del PC
Visite 132
Al giorno d’oggi facciamo sempre tutto di fretta e non sempre le risorse che abb...
Come installare Google Analytics
Visite 14
Installare Google Analytics permette al possessore di un blog di monitorare l'an...
Come creare un sito web (Seconda Parte)
Visite 11
Creare un sito web: scegliere il CMS, Content Management System La creazione te...
Come pubblicizzare un blog
Visite 16
Uno dei metodi più moderni per guadagnare, è sicuramente creare un proprio patri...

Lascia un commento



Potrebbero interessarti:

Seguici su Facebook:

eComesifa.it - Guide e tutorial ! Soluzioni ai piccoli problemi quotidiani - by Federico Degni