eComesifa.it

Come organizzare una festa in maschera a casa con i bambini

Sta per arrivare la festa più divertente dell’anno, quella che tutti i bambini aspettano con ansia perché non vedono l’ora di indossare i panni dei loro personaggi preferiti.  Capita spesso che le giornate non siano proprie le più indicate per restare fuori casa perché fa molto freddo o piove e molti bimbi, specie i più piccini possono essere raffeddati. Per non rischiare che la giornata in maschera abbia un esito negativo, potete organizzare a casa una bella festicciola, dove i bimbi potranno sfoggiare i loro vestiti in maschera senza sporcarsi, nè prendere freddo.

Non pensiate che sia difficile divertirsi a casa, i bambini amano incontrarsi in qualunque occasione ed intrattenerli sarà molto facile; loro sanno essere felici con poco.

Ecco una semplice guida per come muoverti:

  • Prepara con qualche giorno d’anticipo degli inviti molto colorati che potrai creare con l’aiuto dei bambini. Invita soltanto i bambini preferiti da tuo figlio, che non siano più di dieci. E’ necessario dello spazio per ballare e correre e poi i bambini con i costumi necessitano di movimento maggiore.

Scegli la stanza più grande dove far festa, che deve essere priva di mobili ingombranti ed oggetti che potrebbero rompersi o causare male ai bambini.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B016NWRCKE[/asa2]
  • Addobba l’ambiente con palloncini, poster a tema, stelle filanti, bandierine, mascherine alle pareti, luci colorate, festoni e tutto ciò che possa rendere l’ambiente divertente.
  • Metti della musica coinvolgente, ma non a troppo alto volume ed organizza dei giochi divertenti. Puoi fare i trenini, delle sfilate ed altri giochi adatti all’età dei bambini.
  • Se i bambini sono molto piccoli, dovrà essere presente qualche altra mamma che ti potrà venire in aiuto nel caso in cui qualche bambino potrebbe fare dei capricci o dimostrasse insofferenza. Se i bambini sono più grandi, può partecipare alla festa anche qualche adulto, mascherato da zombie, per farli divertire e controllarli allo stesso tempo.
  • Prepara un rinfresco per i bambini e scegli fra dolci e salati. Prepara dei panini al latte assortiti in formato mignon, in modo che i bambini li possano mangiare senza problemi e poi anche pizzette e focacce. Fai anche delle frittelle zuccherate, dei biscotti e delle fette di panettone oppure le classiche chiacchiere. Crea uno spazio apposito dove i bambini possano sedersi per mangiare, al fine di evitare che tutto il pavimento venga cosparso da briciole che si attaccherebbero ai loro costumi.
  • Le bibite non devono mancare: succhi di frutta, premute e acqua vanno benissimo e ciascuno riceverà il suo bicchiere personalizzato con il proprio nome o il colore preferito.
  • Sicuramente i bambini si sono scatenati e per farli riposare un po’ crea un momento in cui farli sedere tutti insieme a terra d’avanti un bel cartone animato, così anche gli adulti si potranno rilassare un po’.

Alla fine della festa, potete scattare delle fotografie di gruppo ed anche singolarmente a ciascun bambino, che consegnerete fra qualche giorno in ricordo della bella festa riuscita.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B000FDSKZ4[/asa2]

Potrebbe interessarti anche:

Come passare il capodanno
views 8
Ci sono occasioni importanti e ricorrenze nelle quali lo stress insorge non cons...
Come fare correttamente un albero di Natale
views 86
Guida su come addobbare l’albero di natale e altri suggerimenti in tema Natalizi...
Come fare le lanterne per halloween
views 133
Tra le diverse guide che abbiamo voluto presentarvi per questo halloween entrant...
Come organizzare lo zaino scolastico
views 23
Quando arriva il momento di acquistare il materiale scolastico, c'è l'imbarazzo ...
Come fare uno spaventapasseri vivente per Halloween
views 61
Avete intenzione di fare un bello scherzo ad amici e parenti? In questa nuova gu...
Come decorare la casa per Halloween
views 45
Il 31 ottobre si festeggia Halloween, questa festa è conosciuta da tutti come un...

Commenta

Seguici su Facebook