Come organizzare il guardaroba

come-ordinare-guardaroba-scarpeIn rete circolano dei link in cui si afferma che chi è disordinato è più intelligente e cose del genere. Noi cari amici abbiamo deciso di distinguerci dalla massa e di proporvi una guida per organizzare il guardaroba. Il motivo è piuttosto semplice, e sicuramente anche voi vi sarete trovati in una situazione disperata: andare ad un appuntamento di lavoro importante e non avere nemmeno una camicia stirata. Ci vuole un po’ di tempo per organizzare il guardaroba, ecco perché è meglio se lo fate la domenica mattina, però una volta che avrete finito sarete così soddisfatti che capirete che l’ordine è fondamentale in una vita disordinata.

Analizzate il guardaroba

  1. Dopo aver aperto le ante iniziate a togliere tutti i vestiti (anche dai cassetti), è meglio se li togliete dalle grucce e li mettete sul letto per tipo: pantaloni, magliette a maniche corte, magliette a maniche lunghe, eccetera;
  2. Prendete due sedie e iniziate a mettere i capi che volete tenere e quelli da eliminare, se un pantalone vi sta stretto non conservatelo con la speranza che prima o poi dimagrirete, conservate i vestiti invece che sono dei passepartout, l’obiettivo è ridurre la quantità di abiti prestando attenzione agli outfit che si possono creare;
  3. Nella pila dei vestiti che volete eliminare, cercate quelli che sono da buttare e quelli che si possono ancora utilizzare per donarli a chi ne ha bisogno;
  4. Pulisci l’armadio e togli tutta la polvere prima di passare alla fase successiva.

Organizzate il guardaroba

  1. Prendete le grucce e appendete i vestiti, le camicie e le magliette, in questo modo saranno sempre perfette e sarà più semplice trovarle;
  2. Appendetele seguendo il criterio dei colori, della stagione, del tessuto e delle occasioni di utilizzo;
  3. I primi indumenti da sistemare sono quelli che si usano tutti i giorni, mentre gli altri si possono dividere per colore e tessuto;
  4. Nei contenitori di plastica riponete tutto quello che indossate raramente e ricordate di mettere un prodotto per le tarme;
  5. Ricordate che tutti gli spazi devono essere occupati e anche quelli sotto gli indumenti appesi possono essere utilizzati.

Organizzate gli altri spazi dell’armadio

  • Spesso organizzare il guardaroba è solo l’inizio di un lavoro molto più complicato. Chi non ha una cabina armadio ma un armadio ad ante, lo utilizza per mettere altri oggetti che non si usano. Ecco perché è importante fare questo lavoro di domenica, aprire le scatole porta via molto tempo.
  • Eliminate tutte le cose che non hanno valore affettivo tipo copie di riviste o volantini e raggruppate gli oggetti in scatole di plastica che sono molto resistenti.
  • Infine ci sono le scarpe, noi vi consigliamo di acquistare una scarpiera. Ci sono dei modelli economici in plastica in singoli blocchi con l’anta colorata. Ognuno di essi contiene sino a 5 paia di scarpe.
Tag:, , ,

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares