Come mettere le luci di Natale in una bottiglia

Con una striscia di luce a LED possiamo trasformare una bottiglia di vino in una fantastica e utilissima decorazione per illuminare la vostra casa, soprattutto per il Natale. Il trucchetto per riciclare una bottiglia di vetro inserendo al suo interno delle lucette colorate, sta nel praticare un piccolo foro in prossimità della base della bottiglia, abbastanza grande per infilare le luci a led all’interno, che hanno la caratteristica di non scaldare, quindi il vetro non diventerà caldo. Ci serviranno degli strumenti specifici per realizzare questa fantastica decorazione in modo semplice e veloce.

Occorrente:

  • Bottiglia di vetro
  • Raschietto per vetri
  • Striscia di luci a led lunga circa 3 metri
  • Fresa a tazza per vetro diamantata diam. 12mm
  • Trapano
  • Nastro adesivo
  • Guanti protettivi
  • Occhiali protettivi
  • Mandrino con carta vetrata a grana fine

[asa2]B007HKLJP6[/asa2]

Come mettere le luci nella bottiglia:

  1. Per prima cosa, bisogna preparare la bottiglia eliminando le etichette di carta incollate sul vetro. Per rimuoverle, potete immergere la bottiglia in acqua calda in modo da far sciogliere la colla e poi, con l’aiuto di un raschietto per vetri e un po’ di latte detergente, eliminare tutti i residui. Lasciate quindi asciugare completamente la bottiglia prima di passare alla fase successiva.
  2. A questo punto, applicate un pezzo di nastro adesivo o da pittore alto circa 5 cm, poco sopra la base della bottiglia (circa 1 cm sopra la base). Questo piccolo accorgimento vi aiuterà a rendervi conto dell’avanzamento del foro e manterrà la punta in posizione.
  3. Indossate guanti e occhiali protettivi, inserite la fresa a tazza diamantata nel trapano e iniziate a praticare il foro nella bottiglia. Per lavorare in modo corretto, posizionate la fresa con un angolo di 45 gradi sopra il nastro e iniziare la perforazione per pochi secondi in modo da ottenere una prima guida nella bottiglia. Posizionate quindi il trapano ad un angolo di 90 gradi contro il vetro e continuate la perforazione attraverso la bottiglia. Fate attenzione a non applicare troppa pressione sul trapano, andateci leggeri, ci vorrà circa un minuto per perforare la bottiglia.praticare-foro-bottiglia-vetro
  4. Rimuovete il nastro adesivo dalla bottiglia e utilizzando un mandrino con una banda per levigatura fine, eliminate tutti i bordi taglienti attorno al foro.
  5. Sciacquate la bottiglia per eliminare ogni residuo della foratura e levigatura, quindi fate asciugare completamente la bottiglia.
  6. Bene, è arrivato il momento tanto atteso, infilate la striscia di luci LED attraverso il foro che avete praticato, lasciando all’esterno solo il vano batteria o la presa della corrente. Aiutatevi utilizzando un bastoncino per inserire tutte le lucette nella bottiglia.
  7. Accendete le luci di tanto in tanto per vedere se danno l’effetto desiderato e continuate a sistemare le lucette finchè non saranno di vostro gradimento.
  8. Ora posizionate la bottiglie, oppure più bottiglie nello spazio desiderato in modo da illuminare lo spazio o per fornire un tocco in più alle vostre festività natalizie.

[asa2]B00XPD62JM[/asa2]

[asa2]B00359F2VK[/asa2]

Potrebbe interessarti anche:

Come fare le casette per il presepe con la pasta di sale
views 126
In questa nuova guida, vedremo come realizzare una casetta per il presepe, utili...
Idee per il riciclo creativo delle bottiglie di plastica
views 60
Se siete amanti del riciclo e le bottiglie di plastica che si accumulano ogni se...
San Valentino: come realizzare delle decorazioni romantiche
views 19
Per San Valentino volete dare un tocco romantico non solo alla vostra tavola, ma...
Idee per farcire il pandoro
views 45
Il Pandoro è uno dei dessert più amati del Natale, che riesce ogni anno ad accon...
Come risparmiare sui regali di natale
views 9
Nonostante quasi ogni persona faccia i regali di natale con vero piacere, soprat...
Come realizzare gli alberelli di Natale
views 49
L'albero di Natale è il simbolo più importante di questa bella ricorrenza ed è p...

Lascia un commento



Potrebbero interessarti:

Seguici su Facebook: