Guide e tutorial su ogni argomento. Trucchi, consigli utili, rimedi naturali e molto altro

Come localizzare uno smartphone Android o iOS

La localizzazione di uno smartphone consiste nel vedere, su una mappa online, dove si trova il proprio cellulare grazie al fatto che è connesso ad internet ed ha segnale GPS, ma come si fa a fare tutto ciò? Come troviamo il nostro telefono?

La guida di oggi, spiega come fare per rendere lo smartphone localizzabile e come fare per ritrovare il telefono perso o rubato con pochi è semplici passaggi.

Apple iPhone

Se il vostro smartphone è un iPhone dobbiamo prima di tutto andare nelle Impostazioni, per farlo dobbiamo tappare sull’icona a forma di ingranaggio, poi selezionare iCloud e successivamente la voce Trova il mio iPhone e impostare tale funzione su ON.


La funzione che abbiamo appena impostato serve a rendere il telefono localizzabile da remoto, deve però essere connesso ad internet, basta anche una connessione lenta come quella che potremmo avere in campagna con poco segnale però deve esserci. Adesso possiamo scoprire la posizione dell’iPhone andando sul sito iCloud.com ed eseguendo l’accesso con i nostri dati dell’ID Apple e dopo aver cliccato su Trova iPhone si caricherà una mappa, selezioniamo il nostro telefono in uno dei menù laterali e finalmente esso apparirà sulla mappa.

localizzare-smartphone-iphone

Per sicurezza nelle impostazioni dell’iPhone abilitiamo anche la voce Invia ultima posizione, in questo modo il telefono segnalerà la sua posizione ogni volta che sta per esaurirsi la batteria.

Volendo possiamo anche far emettere dei suoni al telefono da remoto oppure bloccarlo con un PIN e mostrare un messaggio personalizzato che potrebbe essere ad esempio “Se trovate questo telefono chiamate questo numero xxx”.

Android

Se invece di un iPhone avete un terminale Android la procedura è simile e altrettanto gratuita, prendiamo il nostro smartphone e pigiamo l’icona Impostazioni, poi clicchiamo su Google e infine su Sicurezza e mettiamo il segno di spunta vicino la voce Localizza questo dispositivo da remoto e Consenti blocco e cancellazioni da remoto.

localizzare-telefono-android

Se non abbiamo trovato la voce Google nelle impostazioni controlliamo tra le varie app che abbiamo installate, probabilmente è lì e si chiama Impostazioni Google.

Anche in questo caso possiamo fare varie cose da remoto come farlo squillare, così nel caso lo avete perso potrebbe attirare l’attenzione dei passanti e qualcuno, trovandolo, potrebbe consegnarlo alle autorità o riportarvelo se nei paraggi, potete poi bloccarlo con un PIN o, in estremo, cancellare tutti i dati presenti sul telefono ma considerate che se procedete con quest’ultima opzione perderete anche il modo di localizzarlo.

Windows Phone

Seppur sta di nuovo perdendo fette di mercato, anche Windows Phone ha una funzione simile a quelle appena presentate, nelle impostazioni possiamo impostare la funzionalità di rendere localizzabile il telefono accedendo al sito Microsoft.com e visualizzandolo su una mappa cliccando sulla voce Trova il mio telefono.localizzazione-windows-phone

Possiamo poi procedere facendolo squillare, bloccandolo con una password o cancellando tutto, proprio come su Android.



Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *