eComesifa.it
rimedi-contro-le-formiche-in-casa

Come liberarsi dalle formiche

rimedi-contro-le-formiche-in-casaLe formiche sono diventate furbe perché sanno che nelle nostre dispense c’è cibo a volontà anche in inverno, quindi ci attaccano in tutti i periodi dell’anno. Tuttavia, le formiche più anziane aspettano ancora l’estate per fare rifornimento e molto spesso le vediamo che passeggiano sulla nostra tavola. Mai lasciare lo zucchero o il pane a portata di formica! In questa guida ti illustreremo alcuni metodi per liberarsi dalle formiche in maniera naturale e senza pesticidi. É molto utile per le mamme che devono fare i conti con i piccoli esploratori.

A proposito di esploratori, prestate attenzione alle prime formiche che escono dalla tana per studiare il piano d’invasione. Il consiglio è quello di lavare immediatamente tutto e rimuovere eventuali residui di cibo con acqua e sapone che cancella le tracce chimiche delle formiche. Inoltre tenete sempre fuori il cestino dell’immondizia, soprattutto se ci sono troppi residui di umido. Conservate il pane in contenitori ermetici ed evitate di mettere la frutta nel cesto sul tavolo. Subito dopo controllate i punti di accesso delle formiche e sigillate eventuali fori sospetti con stucco o silicone. Spruzzate una soluzione a base di acqua, sapone, olio essenziale alla menta oppure al limone. Se tutto questo non dovesse bastare perché le formiche continuano a spuntare, un’altra soluzione molto più invasiva è l’acido borico che si acquista in farmacia. Per preparare la trappola perfetta mettete 1 cucchiaino di miele in un piattino di plastica e con il cotton-fioc passate un po’ di acido borico. Il suo effetto è micidiale ma potrebbe essere necessaria almeno una settimana per debellare tutte le formiche.

Un metodo naturale e poco dannoso per i bambini prevede di sfruttare la scarsa capacità digestiva delle formiche quindi potete posizionare della farina di mais vicino ai punti di accesso e in breve tempo le ghiottone verranno sterminate. Anche la caffeina ha lo stesso effetto, anche se molto più lento, provate a mettere della posa di caffè e passerete un’estate senza formiche.

Fate molta attenzione a due tipi di formiche: le formiche falegname e le formiche rosse. Le formiche falegname possono danneggiare strutture di legno di grandi dimensioni. A volte (soprattutto di notte) si può anche sentire il rumore che emettono quando rosicchiano il legno. Per adescarle si può preparare una trappola con zucchero e acido borico, ma il nostro consiglio è di chiamare un professionista che fora il legno infettato e inietta una bomba di diatomite, silicio, acido borico o piretrine. Le formiche rosse invece sono molto aggressive e le punture causano reazioni allergiche, quindi anche in questo caso di deve contattare un professionista. In attesa che arrivi spruzzate una soluzione di aceto, sapone, ammoniaca e olio essenziale di limone.

Potrebbe interessarti anche:

Come si fa per pulire la caldaia Nella guida di oggi, ci immergeremo nelle pulizie di casa, focalizzando la nostra attenzione sulla caldaia, un elemento indispensabile nelle nostre ca...
Come pulire la tastiera del computer La tastiera del nostro computer tende quasi sempre a impolverarsi e a sporcarsi. Esistono diversi metodi per pulire le tastiere, ma quasi sempre vanno...
Come rimuovere le macchie di inchiostro dal divano Il vostro bambino ha macchiato il divano di inchiostro? Non abbiamo buone notizie per voi perché questo tipo di macchie sono molto difficili da elimin...
Come fare delle candele anti zanzare alla citronella Con l’arrivo dell’estate oltre al caldo e alle belle serate, bisogna fare i conti con le fastidiosissime zanzare, che ci fanno godere un po' meno le g...
Come si fa per pulire la tastiera del computer Ogni tanto, il nostro computer, necessita di una pulita generale, e come vi sarete sicuramente accorti, oltre allo schermo, la tastiera è il dispositi...

Commenta

Ti piace eComesifa.it