eComesifa.it

Come lavorare il legno a mano

Nei tempi andati l’artigianato era una forma valida per lavorare ogni cosa, gli strumenti erano pochi e l’ingegno associato alla bravura e alla maestria di chi lavorava i diversi materiali faceva creare forme e strutture particolari e affascinanti, oggi facciamo un salto in quel passato con la nostra guida.

Il Legno intagliato

Intagliare il legno a mano è un lavoro da maestri? A certi livelli sicuramente mentre ad altri è qualcosa di artigianale eseguibile anche da tutte le altre persone. Cosa occorre per intagliare il legno?

I materiali sono i seguenti:

  • Scalpelli a mano di differenti grandezze
  • Un pezzo di legno da intagliare
  • Un morsetto che tenga il legno che intaglierete
  • Lime
  • Colore trasparente lucido o opaco protettivo per il legnocome-intagliare

Prima di passare alla procedura vera e propria dobbiamo fare una raccomandazione. Gli scalpelli a mano sono estremamente taglienti e per funzionare al meglio devono mantenersi tali, di conseguenza quando procedete prendendo e assicurando in legno ad un luogo sicuro evitando così che questo possa sfuggirvi di mano, e non mettete mai per nessuna ragione le mani davanti al movimento che lo scalpello deve fare, questo è ciò che dovete sapere, anche perché per istinto alle persone inesperte viene da mettere le mani davanti allo scalpello e quindi ciò porta ad un rischio notevole.


BLACK+DECKER CD714CREW2 - Trapano Martello 710w
Prezzo di listino: EUR 79,95
PREZZO IN OFFERTA: EUR 59,45
Risparmi: EUR 20,50

Intagliare il legno

Per procedere dovete innanzitutto capire che tipologia di scalpello a mano vi occorre. Poi dovete tenere a mente che la pressione esercitata sul legno deve essere costante e netta, e quando dovrete per qualche ragione legata al disegno scelto, roteare lo scalpello allora fatelo con calma e evitando sempre di mettere le mani davanti al supporto.intagliare-legno

Quindi ecco come intagliare il legno:

  1. Assicurate il pezzo di legno ad un supporto che lo mantenga fermo
  2. Disegnate sul legno le linee che dovrete andare ad incidere e ad intagliare
  3. Iniziate la procedura vera e propria
  4. Intagliate piccoli pezzetti di legno per volta, infatti se non siete esperti è meglio effettuare tagli di piccole dimensioni
  5. Procedete togliendo dal supporto i residui di legno
  6. Procedete per singole linee e per singoli spazi interni
  7. Fatto tutto il disegno che vi eravate riportati, allora dovete passare alla fase della limaturalavorare-legno

Per quanto riguarda le lime anche queste sono differenti le une dalle altre. Di conseguenza è bene che ne teniate conto e che sappiate quale sia la o quali siano le migliori da impiegare per le parti semi tonde o per le parti piatte. Il lavoro di perfezionamento viene eseguito appunto attraverso l’impiego delle lime. Sono queste che faranno in modo di trasformare un oggetto intagliato grezza mente in un oggetto intagliato che abbia delle forme lisce e piuttosto curate.

In conclusione manca unicamente il colore protettivo, meglio definibile come trasparente protettivo per il legno. Questo sarà un impregnante con molta probabilità e vi sarà utile a proteggere il legno sia quello non intagliato che quello appunto lavorato a mano da voi. Una variante di questo lavoro di intaglio è costituita dalla scarsa limatura, esistono infatti persone che limano il supporto solo poco e lasciano un aspetto grezzo allo stesso pur proteggendolo a dovere.


Potrebbe interessarti anche:

Come lavorare il legno a mano ultima modifica: 4 settimane ago da eComesifa.it

Commenta

Seguici:

Seguici su Facebook: