eComesifa.it
come-lavare-capelli-grassi

Come impedire ai capelli di diventare grassi

I capelli di per sé non sono grassi, ma grassa è spesso la cute che secerne olio, che poi scende verso le lunghezze, diffondendosi su tutti i capelli.

L’effetto “grasso” può essere piacevole i primi giorni: i capelli appaiono più lucidi, lisci e districati, dopo di che, però, iniziano ad assumere un odore sgradevole, un colore più scuro del naturale e una consistenza unta. A quel punto è sicuramente venuto il momento di lavare i vostri capelli, ma come fare se volete evitare si sporchino così tanto e presto?

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B00IBDVTSU[/asa2]

Se pensate di avere dei capelli grassi o che si sporcano troppo facilmente, adottate i consigli che vi forniamo nella guida di seguito, e vedrete che la situazione migliorerà moltissimo.

  • Intanto dovete evitare di utilizzare dei prodotti troppo aggressivi, che possono irritare la cute, peggiorandone le predisposizioni naturali, favorendo forfora, grasso, rossori. Optate per prodotti biologici, naturali, e, se volete risparmiare, anche fatti in casa.
  • Non spazzolate continuamente i capelli, perché facendolo non farete altro che trasportare l’olio della cute dall’alto verso il basso, ungendo tutti i capelli. Senza contare che spazzolando la zona della testa favorite la produzione di altro sebo.
  • Non spazzolate i capelli con oggetti sporchi. Pulite sempre le vostre spazzole prima di iniziare a usarle con un sapone neutro o con lo stesso shampoo, facendo attenzione a rimuovere anche i capelli vecchi.
  • Non usate prodotti per lo styling troppo aggressivi come spume, gel, olii, che tendono a peggiorare soltanto la situazione. Applicateli sulle punte e leggermente più in alto, ma mai in testa.
  • Sciacquate benissimo i capelli dopo lo shampoo. I residui di maschere, balsami e altri prodotti per il lavaggio tendono a irritare il cuoio capelluto, appiccicando i capelli alla testa e provocando spesso desquamazioni.
  • Utilizzate spazzole in legno di ulivo, che assorbono completamente il sebo in eccesso dai capelli, ristabilendone l’equilibrio naturale.
  • Non toccatevi sempre i capelli e la testa o peggiorerete soltanto la situazione. Cercate di legarli se proprio non riuscite a non mettervi le mani in testa oppure provate a controllare la situazione. Le mani non sono mai troppo pulite e, oltre a questo, massaggiandovi stimolerete la produzione di sebo.
[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B00E4KZ2FK[/asa2]

Potrebbe interessarti anche:

Come eliminare i pidocchi Prurito alla testa? Attenti, perché potrebbe trattarsi della pediculosi, volgarmente nota come infestazione da pidocchi. E se pensate che sia impossib...
Come si devono spazzolare i capelli La cura dei capelli per alcune donne è un vero e proprio rito. Spazzolare i capelli, permette agli oli naturali di arrivare su tutta la capigliatura i...
Come si sceglie e si usa il balsamo per capelli Per tutte coloro che vogliono prendersi cura dei loro capelli, il balsamo è un prodotto fondamentale, ma c'è anche chi pensa che non serva a nulla e c...

Commenta

Ti piace eComesifa.it