eComesifa.it

Come imparare una lingua straniera

Il mondo globalizzato e iperconnesso, i social network, i programmi Erasmus e l’importanza dell’Europa invogliano i più giovani a seguire dei percorsi ad hoc per imparare una o più lingue straniere, perché un’altra lingua non è soltanto composta da altre parole ma proprio da un altro modo di intendere la vita attraverso i linguaggi, dunque per imparare una lingua straniera è prima di tutto necessario mettersi nei panni dell’altro.

Qui stiliamo una mini guida, con una serie di consigli per migliorare l’apprendimento delle lingue straniere e soprattutto dell’inglese durante la scuola media e superiore, proprio negli anni in cui si apprende una grande quantità di nozioni che ci porteremo dietro per tutta la vita.

[asa2]8886968892[/asa2]

  • Abbattiamo i muri della vergogna: spesso il freno più ingombrante nel processo di apprendimento dell’inglese e delle altre lingue è la paura del giudizio degli altri mentre parliamo, dunque un senso del ridicolo nel non riconoscerci quando non siamo all’interno della nostra sfera abituale, ovvero la lingua italiana. Ecco, tutto questo è una barriera che ci auto imponiamo, se riusciamo a eliminare del tutto il “cosa può pensare quello” mentre parliamo e ci esercitiamo, il resto sarà una strada in discesa.
  • Avere amici stranieri: è importante socializzare e cercare di farsi capire e di comprendere l’altro attraverso le parole, infatti oggi in molte città sempre più spesso vengono organizzati aperitivi in lingua con coetanei o persone di tutte le età, questo permette di mettersi alla prova in un ambiente informale nel quale sentirsi totalmente liberi.
  • Utilizziamo i testi con immagini: possiamo scaricare dalla rete qualche testo base in lingua inglese corredato da immagini, il potere della visualizzazione ci aiuterà ad acchiappare concetti importanti e custodirli in un’area apposita del cervello, al momento debito li riutilizzeremo per scrivere e colloquiare
  • Leggere almeno un libro di letteratura straniera ogni due mesi: scegliamoci dei testi – anche brevi – in lingua originale e leggiamoli, non importa quanto capiamo e quando capiamo, con l’aiuto del dizionario andiamo avanti e terminiamo la lettura, quando avremo finito tante nuove strutture grammaticali, logiche e cognitive saranno stampate nella nostra memoria.
  • Quando ci piace una canzone in inglese esercitiamoci a tradurla, e poi a cantarla: la musica è forse ancora più potente delle immagini nell’apprendimento, se soltanto si potesse studiare da testi cantati tutto sarebbe più bello, quindi ad ogni nuovo singolo di vostro gradimento, troviamone i significati in italiano e poi scateniamoci senza vergogna.

E poi, cerchiamo di viaggiare se possibile, andiamo a scoprire luoghi nuovi e gente diversa, cogliamo le opportunità di questo secolo!

[asa2]8886968787[/asa2]

Potrebbe interessarti anche:

Come preparare la tesina di maturità La tesina è l'ultima cosa su cui bisogna lavorare per conseguire la maturit...
Come recuperare le materie prima della fine dell’anno scola... Con l'avvicinarsi della fine dell'anno scolastico molti studenti cercano di...
Come ristudiare la materia in cui si è stati rimandati Venire rimandati all'università è un'esperienza davvero traumatica, che può...
Come risolvere le espressioni matematiche su internet Sicuramente, almeno una volta nella vita, vi sarete trovati davanti al vost...
Come organizzare lo studio durante le vacanze di Natale Le vacanze di Natale si stanno ormai avvicinando ed è venuto il momento di ...

Commenta