Come gratinare le verdure in modo facile e veloce

Volete preparare un gratin di verdure, ma non avete tempo da dedicare alla preparazione della besciamella né tanto meno il desiderio di trascorrere un’eternità in cucina? Con qualche semplice trucco, che viene sempre molto utile quando non si ha il tempo per cucinare  o la voglia di trascorrere ore dietro ai fornelli, riuscirete comunque a portare in tavola un secondo piatto gustoso e veloce da preparare. Ecco come gratinare le verdure in modo facile e veloce.

I gratin sono la vostra passione, o semplicemente volete portare in tavola un secondo gustoso o dare un po’ di brio a quella verdura così triste, ma non avete il tempo materiale da dedicare alla preparazione della besciamella e agli altri passaggi per fare un gratin di verdure a regola d’arte, oppure semplicemente siete così stanchi che il solo pensiero di mettervi dietro ai fornelli vi fa venire l’orticaria? Tranquilli, perché oggi vi mostreremo come gratinare le verdure in modo facile veloce, e cosa più importante, senza farvi perdere troppo tempo dietro ai fornelli.

Questo metodo per gratinare le verdure in modo facile e veloce può essere usato con i pomodori e i funghi, visto che hanno già una consistenza molto tenera e non ci mettono molto a cuocere, mentre se volete utilizzare altre verdure, dovrete calcolare anche il tempo supplementare per cuocerle a vapore o bollirle. Per questa preparazione potete usare anche le verdure cotte che vi sono avanzate.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B00QABZIUA[/asa2]

Come gratinare le verdure in modo facile e veloce: ingredienti e utensili

  • una pirofila ( Sceglila cliccando QUI )
  • 1 cucchiaio d’olio extravergine d’oliva
  • prezzemolo tritato (va bene sia quello fresco sia quello congelato)
  • formaggio grattugiato
  • pangrattato
  • pomodori o funghi o verdure cotte

Come gratinare le verdure in modo facile e veloce: preparazione 

  1. Ungete la pirofila con un po’ d’olio extravergine d’oliva, successivamente disponete le verdure cotte (o i pomodori, che avrete tagliato a metà, o i funghi, che avrete lavato, pulito e privato del gambo) sul fondo della pirofila.
  2. Coprite completamente le verdure dapprima con il prezzemolo tritato, poi con il pangrattato, infine con il formaggio grattugiato. Fate cuocere in forno a 220 gradi per circa 20 minuti. Il gratin di verdure sarà pronto quando sulla superficie si sarà formata una crosticina dorata e verde.

Come gratinare le verdure in modo facile e veloce: suggerimenti

Il gratin di verdure può essere consumato sia come piatto unico, dato che si tratta di un secondo di verdure già molto sostanzioso, sia accompagnato ad un secondo di carne o di pesce.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B009N9ENGQ[/asa2]

Commenta su Facebook

Potrebbe interessarti anche:

Come realizzare del cibo a tema per la festa di Halloween
views 132
Occhi che spuntano dappertutto, torte a forma di zucca, decorazioni di cake desi...
Come si fanno i biscotti al cacao
views 18
In questo nuovo articolo, vogliamo aiutarvi a preparare dei buonissimi biscotti ...
Ricetta delle crepes alla Nutella
views 44
Metti una sera...amici che piombano in casa all’ora di cena senza preavviso…pani...
Come fare la birra alle castagne
views 28
Come fare la birra alle castagne: piccola guida per farla in casa. Ammetto che n...
Come preparare una polenta di mais e funghetti
views 8
La polenta è un piatto tipico del nord, gustoso e gradevole sopratutto durante l...
Come fare il pesto
views 32
Il pesto è uno dei condimenti tipici della tradizione italiana, una salsa genuin...

Lascia un commento



Potrebbero interessarti:

Seguici su Facebook:

eComesifa.it - Guide e tutorial ! Soluzioni ai piccoli problemi quotidiani - by Federico Degni