Come giocare a Neko Atsume

Come giocare a Neko Atsume? Molto semplice a dir la verità, ma soprattutto: cos’è Neko Atsume?

Sta ancora facendo faville questa app, un gioco giapponese in cui si possono fotografare dei gatti e collezionare poi queste foto. Neko Atsume significa  proprio “collezionare gatti“.

Avendo sentito parlare della popolarità di questo gioco ho deciso di provarlo ed è davvero semplice. Qualcuno lo definisce zen, contemplativo e meditativo, la realtà è che se non siete “gattari” e comunque non vi ricordereste dopo due minuti d’aver scaricato questo gioco non fa per voi.

Non è un tamagotchi quindi non si devono nutrire/lavare/far giocare i micetti, si devono solo attirare nel giardino o nel luogo virtuale che vi viene assegnato e scattargli delle foto. Ecco tutto.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B00XTXY0JW[/asa2]

Come giocare a Neko Atsume

  1. Scaricare l’app dal mobile, funziona sia per IOS che per Android
  2. Una volta scaricata l’app gratuita (si possono fare acquisti poi all’interno) avviatela e scegliete la lingua fra giapponese ed inglese
  3. Appare un messaggio di benvenuto in cui siete invitati ad iniziare il gioco acquistando gratis le prime “esche” per attirare i gatti nel giardino virtuale
  4. Quindi si va sul menù in alto a sinistra e si seleziona shop dove si potrà acquistare una palla rossa e del cibo per gatti
  5. Si posizionano gli acquisti nel giardino
  6. Si decide se fare altri acquisti, anche in base alla disponibilità “monetaria” e si aspettando
  7. Per attirare i gatti il gioco dev’esser chiuso ed ogni volta che arriva un gatto lo si può fotografare (Menù – Camera) e lui potrebbe lasciarvi qualche regalino (Menù – Gifts)
  8. Dal menù alla voce Cats potete vedere i gatti che vi hanno visitato e le foto da voi scattate nell’Album, poi c’è la voce shop per gli acquisti, la voce Arredamento per acquistare giochi e avere cibo gratis, quindi trovate la Camera, a seguire Yard ovvero il giardino, Gift dove potete accettare i regali dei gatti che vi visitano, Impostazioni per regolare musica ed effetti, Tesori dove potete vedere i regali dei gatti, Aiuto per il tutorial, News per i commenti ed info per problemi/reclami ed il loro team di supporto.

Come giocare a Neko Atsume: consigli

Il gioco è un po’ lento, compare spesso lo schermo dello smartphone nero e la grafica è basica, molto semplice.

La moneta sono le sardine, d’argento e d’oro. Ve ne vengono date di base, una volta finite queste o si comprano o si aspetta che le lascino i gatti. Con l’accumulo di sardine d’oro si può poi accedere ad altri spazi virtuali.

Ovviamente i gatti arrivano se mettete cibo allettante e giochi simpatici, e siccome mangiano parecchio il cibo va messo spesso.

Non si può interagire coi mici, al massimo sfamarli, fotografarli e cambiargli il nome stop. Se si annoiano non muoiono, semplicemente cercano un altro giardino più attraente del vostro.

Alcuni gatti appaiono solo con determinati giochi (tipo la palla da baseball attira il gatto vestito da giocatore di baseball) perciò se non li sbloccate non li attirate. Il tempismo è ovviamente tutto: se ogni tanto (20 minuti circa) non aprite l’app vi lascerete sfuggire i gatti che non rimangono in eterno nel vostro giardino. Io ho scaricato l’app, ho arredato il giardino, messo giochi e pappa e poi…me ne son dimenticata. Risultato: quando ho riaperto l’app la pappa era sparita ed il gatto pure.

Consigliato agli appassionati di gatti, a chi ama Pusheen o i giochi minimal ed a chi ha una pazienza incrollabile. Un po’ ci si sente nostalgici verso il tamagotchi anche se credo che questo gioco non sia molto attinente, in ogni caso dategli un’opportunità, forse non è poi così noioso come sembra.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B00UV6XWTE[/asa2]

Tag:, , , , ,

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares