eComesifa.it

Come giocare a Clash Royale su PC

avviare-clash-royale-computer

Diventato popolare grazie al gameplay, effettivamente innovativo ed accattivante, Clash Royale ha reso Supercell, sviluppatore e produttore del gioco, una delle compagnie di sviluppo giochi per Android più ricche al mondo. Ma ciò non ci ostacolerà nel nostro intento di giocare a Clash Royale direttamente da PC senza consumare la batteria del telefono e usando un monitor decisamente più grande, vediamo come fare. Tutto questo usando lo stesso account che usiamo sullo smartphone, quindi tenendo anche tutte le carte e i mazzi!

Oltre alla comodità di avere uno schermo più grande, riuscirete ad usare anche diverse funzionalità che non sono disponibili su mobile oppure semplicemente sono più facilmente utilizzabili da Windows, ad esempio catturare e condividere screenshots, registrare video e caricarli sul proprio canale Youtube, fare live streaming delle partite su Twitch o Hitbox.tv.

Come si fa per scaricare e giocare a Clash Royale su Windows

Innanzitutto non scomodate le vostre conoscenze informatiche perché i passaggi da seguire sono piuttosto facili e non c’è bisogno che siate esperti di pc, ne di scomodare amici che lo so.

Prima di tutto dovete installare un emulatore Android sul pc, ovvero un programma che consente di avviare e usare Android come se fosse un classico applicativo. Un valido emulatore è YouWave e fortunatamente ha requisiti abbordabili da ormai qualsiasi pc, ovvero CPU da 1.6GHz, 1.5GB di RAM e circa 500MB di spazio libero nell’hard disk. Si può scaricare dal sito ufficiale.


Per proseguire seguiamo questi passaggi:

  1. Scarichiamo l’emulatore
  2. Facciamo doppio clic sull’eseguibile e poi clicchiamo su Avanti, proseguiamo con le schermate fino alla conclusione dell’installazione come si fa con qualsiasi altro programma, se vi propone di installare software non richiesti o toolbar ovviamente togliete la spunta e non installateli.
  3. A questo punto, avviamo il programmino YouWave che abbiamo appena installato
  4. Adesso, davanti a noi abbiamo la schermata di Android, insomma, come un telefono vero e proprio.
  5. Apriamo il Play Store di Google, sempre dall’ emulatore YouWave, e cerchiamo Clash Royale, proseguiamo con l’installazione.
  6. Nel caso ciò non fosse possibile scarichiamo l’apk a parte e installiamola trascinandola nella finestra dell’emulatore.
  7. Finita l’installazione avviamo il gioco e godiamoci le partite sul monitor del PC.

youwave-emulatore-android-pc

Per finire, sincronizziamo l’account di Clash Royale usando le stesse credenziali di accesso di quello che abbiamo sul nostro smartphone, altrimenti possiamo anche iniziare una nuova partita prima in modo da provare com’è giocare a Clash Royal usando il computer prima di procedere con l’account dove magari siamo in Arena Leggendaria.

Nel caso in cui YouWave non vi dovesse funzionare come dovrebbe potete provare altri emulatori, la procedura è sempre simile a questa descritta e gli emulatori più famosi gratuiti e da consigliare sono Leapdroid, Andy e Bluestacks.



eComesifa.it

Add comment

Seguici:

Ti piace eComesifa.it

Seguici:

Ti piace eComesifa.it