eComesifa.it
come gestire i compiti delle vacanze

Come gestire i compiti delle vacanze

Ci risiamo: le festività natalizie sono appena iniziate e, come tutti gli anni, vi siete ritrovati carichi di compiti per le vacanze oppure a dover pensare alla sessione invernale degli esami universitari. Il vostro desiderio è quello di chiudere i libri, di andare a divertirvi e di rimandare tutto, dicendo “tanto c’è tempo”, se non che facendo in questo, rischiate di ritrovarvi negli ultimi giorni a sbrigare una mole di lavoro e forse a non finire in tempo. Come fare allora? Ecco i nostri consigli su come gestire i compiti delle vacanze senza rinunciare al relax!

Come gestire i compiti delle vacanze: imparate a pianificare

Scuole medie? Liceo? Università? Poco importa quale sia la vostra scuola, perché quando arrivano le festività natalizie, inevitabilmente dovrete fare i conti con i compiti delle vacanze oppure con la preparazione degli esami. Per riuscire a venire a capo della matassa e non ritrovarvi all’ultimo momento a sbrigare venti esercizi o a preparare un libro di 1000 pagine, prendete la buona abitudine di pianificare, giorno per giorno, quello che vorreste fare. I libri da leggere, come i riassunti, si sbrigano in un attimo, mentre per quanto riguarda gli esercizi di matematica, di fisica, di chimica  o di altre materie dove occorre fare un po’ di ricerca, potrebbe servirvi un po’ più di tempo. Cercate di calcolare già, a mente, il tempo che vi servirà per portare a termine quel compito, poi partite.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B01AJTJWS2[/asa2]

Come gestire i compiti delle vacanze: inghiottite prima i mattoni

Quella materia, o quel libro, vi annoia proprio? Affrontatela per prima: anche se non sembra, i “mattoni” sono molto più facili da digerire se presi per primi. Non importa se sia matematica, fisica, biologia, chimica, economia o altre materie davvero pesanti e che, fosse per voi, le cancellereste dalla faccia della Terra, l’importante è che facciate prima quel compito ostico. In questo modo non ci penserete più, inoltre vi rimarrà più tempo per fare quegli esercizi che sono molto più facili da svolgere oppure che sono “relativamente” veloci. E avrete anche più tempo per fare le cose che più vi piacciono, come uscire con gli amici, andare a divertirvi, eccetera, senza l’onnipresente pensiero di quei fogli o di quel libro!

Come gestire i compiti delle vacanze: fissate obiettivi da un’ora e concedetevi pause

Un obiettivo è molto più facile da raggiungere se ci si dà un tempo determinato. Lo sanno benissimo i professionisti e le persone che stanno lavorando ad un progetto importante, ma questa tattica funziona anche con i compiti scolastici e con gli esami da preparare. Dividete il vostro tempo in fette di un’ora e, in quelle fette, pianificate i compiti che volete fare. Per mantenere la mente fresca, ogni mezz’oretta concedetevi una pausa rilassante: ascoltate un po’ di musica, chattate su Facebook o fate altro, purché non andiate mai oltre i dieci minuti.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B00XWLTVX6[/asa2]

Come gestire i compiti delle vacanze: niente distrazioni!

Spesso e volentieri, anche quando ci mettiamo davanti alla scrivania con le migliori intenzioni, ci facciamo distrarre dai social network, dai messaggi che arrivano sul nostro telefono, dalle chiamate o da altro, con il risultato che poi perdiamo la motivazione oppure ci occorre più tempo per tornare a concentrarci. Se decidete di dedicare due ore ai compiti delle vacanze, in quelle due ore spegnete tutto: computer (a meno che non stiate preparando la tesi o non vi serva), smartphone, tablet, social network e ogni cosa che potrebbe distrarvi. Se ce n’è la possibilità, staccate anche il telefono fisso per impedire che arrivino chiamate.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B00UMYGEIQ[/asa2]

Potrebbe interessarti anche:

Come prenotare un viaggio last minute Avete sempre sognato di viaggiare senza spendere delle cifre astronomiche? Se la risposta è sì, un viaggio last minute è quello che fa per voi: non so...
Come e Quando controllare il peso di un neonato. Si sa che quando si parla di neonati è tutto più amplificato, perciò anche la pesata diventa una mania. Certi genitori, ossessionati dal peso dalla c...
Come fare le stelle di cartone La nostra guida di oggi ci regala qualcosa di magico per queste vacanze natalizie e vogliamo regalare un lavoretto davvero niente male che ci porterà ...
Come fare un omino di sapone Il Natale è ancora lontano ma i tanti bambini dell’asilo o delle elementari che vogliono anticipare con un bel regalo alle proprie mamme  ecco un’idea...
Come andare in campeggio con la tenda Sono sempre di più le persone che decidono di passare il loro tempo libero in campeggio,  a questo scopo esistono moltissime attrezzature adatte, oggi...

Commenta

Seguici:

Ti piace eComesifa.it