Come fare un pupazzo di neve di carta

Il pupazzo di neve è il simbolo del Natale, se non il personaggio principe di una festa sentita soprattutto dai più piccini per il grande evento di Babbo Natale. In questa guida dettagliata, precisa e ben organizzata in ogni settore, vogliamo aiutarvi a far felici i propri figli e costruire un vero e proprio pupazzo di neve di carta, dove soprattutto nei luoghi di mare la neve non arriva mai.

Per prima cosa, andiamo ad elencare tutto il materiale necessario per la realizzazione del vostro pupazzo di neve di carta e subito dopo tutti i passaggi fondamentali che serviranno per dare vita alla creazione di questo personaggio, simbolo insieme a Babbo Natale della festa più sentita dell’anno.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B008KKG9RK[/asa2]

Cosa ci serve:

  • Fogli di giornale
  • Colla vinilica
  • Carta d’alluminio
  • Ovatta
  • Feltro
  • Rami secchi
  • 1 bacinella

Dopo l’elenco completo del materiale che ci serve andiamo a leggere con calma e cura tutti i passaggi necessari che servono per la perfetta realizzazione del pupazzo di neve di carta. Raccogliamo nel nostro giardino o in aperta campagna dei rami secchi, che saranno fondamentali per la postura del nostro nuovo amico, senza farci mancare sul tavolo da lavoro vari fogli di giornale, di quelli vecchi che ormai non si leggono più, la colla vinilica, l’ovatta, il feltro e una bacinella, che poi più avanti vedremo a che cosa serve.

Preparazione:

  1. Dopo avere stabilito la grandezza del vostro pupazzo di neve di carta, nella bacinella posizionate i vari giornali.
  2. Aggiungete molta acqua per rendere la carta di giornale spugnata e aggiungete la colla vinilica; il consiglio che vogliamo darvi è quello di non lasciare troppo i giornali nell’acqua.
  3. Realizzate delle palle di giornale dalla carta bagnata da acqua e colla vinilica e cominciate a farne un po’.
  4. Adagiate le palle realizzate su un vassoio e fatele asciugare.
  5. Quando le palle di giornale saranno asciutte, con l’ovatta attaccate tutte le palle da giornale che avete realizzato.
  6. Il vostro pupazzo di neve di carta comincia a prendere forma e ora divertitevi ed abbellitelo come volete: per fare le braccia usate i rami che avete trovato, mentre per gli occhi, il naso e la bocca usate quello che trovate per casa.
  7. Importante sarà anche avere una scopa da appoggiare al vostro pupazzo di neve di carta per renderlo così il più reale possibile.

Il vostro pupazzo di neve di carta è pronto per essere posizionato in casa o nella camera dei vostri bambini o accanto all’albero di Natale che avete preparato tempo prima. Una creazione perfetta che vi renderà ancora di più il miglior periodo dell’anno, quello preferito da tutti con i regali, la festa e la riunione famigliare per renderla ancora più bella. Il vostro pupazzo di neve fatto in carta potrà essere un tocco in più per rendere la festa del Natale unica e piena di emozioni, anche grazie alla nostra precisa e dettagliata guida che vi ha aiutato nella perfetta realizzazione di questo personaggio.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B0068NXXN4[/asa2]

Potrebbe interessarti anche:

Come programmare una vacanza di Natale
Visite 23
Se state pensando di passare il natale “fuori porta” e magari di sfruttare quest...
Come si fa il Pandoro
Visite 65
Uno dei dolci simbolo del Natale è sicuramente il Pandoro, che con il suo sapore...
Come decorare la stanza dei bambini a tema natalizio
Visite 18
Il natale è un momento importante, lo abbiamo più volte ribadito sul nostro sito...
Come fare una crema di zucca da guida Michelin
Visite 165
Stanchi della solita minestra di zucca o volete dare un tocco di novità ad un gr...
Come cucinare il cotechino con le lenticchie
Visite 33
Una delle usanze più diffuse nelle famiglie italiane è quella di servire le lent...
Albero di natale 4 consigli per decorarlo
Visite 56
Il Natale sta arrivando, oltre ai preparativi dei regali ed i vari addobbi deve ...

Lascia un commento



Potrebbero interessarti:

Seguici su Facebook:

eComesifa.it - Guide e tutorial ! Soluzioni ai piccoli problemi quotidiani - by Federico Degni