eComesifa.it

Come fare un aquilone

come-si-fa-aquiloneÉ vero che dobbiamo contribuire a far girare l’economia, però quando i vostri bambini vi chiedono di acquistare un aquilone, sorprendeteli dicendo: «L’aquilone non si compra perché ce lo facciamo noi!». Esistono tantissimi tipi di aquilone ma quello a forma di diamante è il più semplice da realizzare, nonché il più amato.

Per costruirlo ti servono queste cose:

  • 1 foglio di carta da lucido (se ti avanza della carta delle uova di Pasqua è ancora meglio)
  • 1 metro
  • 1 riga lunga
  • Forbici dalla punta arrotondata
  • Taglierino
  • Colla vinilica
  • Pennarelli
  • 1 bacchetta di legno lunga almeno 1 metro
  • Spago da cucina
  • 10 metri di filo da pesca

Istruzioni per costruire l’aquilone :

Costruisci il telaio dell’aquilone tagliando la bacchetta di legno in due pezzi, uno da 60 centimetri e l’altro da 40. Prendi la bacchetta più lunga e a 20 centimetri incrocia l’altra bacchetta fissandola con lo spago e con la colla.

Con il taglierino incidi le 4 estremità e all’interno fai scorrere lo spago da cucina e tendi forte. Esegui un nodo di chiusura in corrispondenza dell’incisione effettuata sulla bacchetta più corta. Prendi il foglio di carta da lucido e segna con la matita i punti in corrispondenza delle estremità a circa 1 centimetro di distanza. Unisci i punti e disegna il rombo. Divertiti a decorare e colorare il foglio con i motivi che più ti piacciono.

A questo punto devi montare l’aquilone e per farlo devi mettere il foglio sul telaio e passare la colla vinilica sul perimetro del rombo, insistendo sulle estremità. Quando la colla sarà asciutta applica dei quadrati di carta per rinforzarle ed evitare che le bacchette si stacchino durante il volo. Puoi anche fare dei piccoli fori e far passare del filo da pesca prima di spennellare con la corda vinilica e ricordati di unire le punte con altri fili.

Che aquilone sarebbe senza la coda? Prendi un foglio di carta (anche di giornale) e ritaglia 4 strisce. Incollale all’estremità inferiore. Devi sapere che quest’operazione è necessaria per stabilizzare il volo dell’aquilone e non solo per renderlo più bello.

Infine lega il filo da pesca al nodo che hai effettuato al centro dell’aquilone con lo spago e divertiti a farlo volare lontano. Possibilmente scegli dei giorni in cui c’è un po’ di vento e stai attento a non farlo impigliare tra i rami degli alberi, altrimenti dovrai costruirne uno nuovo.

Potrebbe interessarti anche:

Come fare un aquilone ultima modifica: 2015-08-19T07:27:48+00:00 da eComesifa.it

Commenta

Seguici:

Seguici su Facebook: