eComesifa.it

Come fare le montagne per il presepe

Se l’albero di Natale è uno degli addobbi natalizi più semplici da realizzare, molte persone invece si bloccano davanti al presepe, soprattutto quando si parla della scenografia e dove è richiesta, oltre ad una certa manualità, anche la creatività.

Tra gli elementi presenti nel presepe, le montagne sono forse quelli più difficili da realizzare: in questa guida vedremo passo a passo come fare le montagne per il presepe.

Come fare le montagne per il presepe: occorrente

  • Un recipiente
  • Colla bianca
  • Carta oppure carta igienica
  • Giornali
  • Guanti di lattice
  • Colori (i migliori sono quelli acrilici)
  • Terra e sassolini (potete acquistarli nei negozi specializzati oppure trovarli in natura)

Come fare le montagne per il presepe: procedimento

  1. Preparate la cartapesta, mettendo nel recipiente 50% di acqua e 50% di colla bianca. Mescolate bene il tutto, meglio se con un cucchiaio di legno che usate solo per il bricolage, poi strappate i giornali e aggiungetene i pezzi. Abbondate pure, perché con l’asciugarsi, i giornali tenderanno a ritirarsi. Lasciate macerare la carta per 24 ore.
  2. Non appena sarà trascorso il tempo, mettete un paio di guanti di lattice (se non li avete, va bene anche un paio di guanti di gomma), poi prendete la cartapesta e strizzatela bene. Formate inizialmente un cono, poi modellate tutt’attorno la montagna, dando un aspetto piuttosto irregolare. Potete fare più di una montagna oppure una grande. Lasciate asciugare per 36 ore.
  3. Per decorare le montagne, avete a disposizione due possibilità: potete colorare le montagne con i colori acrilici, prediligendo colori naturali come il marrone e il verde, per dare l’idea di una montagna vera. In alternativa, se siete degli amanti del realismo all’ennesima potenza, potete spennellare le montagne con la colla bianca, poi spargere ovunque della terra. Non appena saranno asciutte e se volete essere ancora più certosini, potete incollare altri piccoli oggetti che diano l’idea di una montagna vera, come piccoli pezzi di muschio o sassolini.

Come fare le montagne per il presepe: suggerimenti 

Se non avete molto tempo a disposizione per fare le montagne del presepe, potete utilizzare in alternativa delle rocce, che avrete raccolto nel bosco, poi metterle nel presepe per dare l’idea di un paesaggio roccioso. Se vi piace la soluzione, potete inoltre decidere di coprirle con il muschio oppure di far scorrere un fiume. Oppure potete acquistare alcune di quelle piccole casette che sono cave, poi fissare le luci natalizie con lo scotch sulle rocce, mettere su le casette e coprire i fili con il muschio oppure con l’ovatta.

Le possibilità sono molte e, come in tutti i lavori di fai da te, date sfogo alla vostra creatività! Scoprite moltissime altre idee per rendere ancora più bello il vostro Natale cliccando QUI.


Potrebbe interessarti anche:

Come fare le montagne per il presepe ultima modifica: 2015-11-25T11:07:05+00:00 da eComesifa.it

Commenta

Seguici:

Seguici su Facebook: