Come fare le lasagne verdi

Il pranzo di Natale è ormai alle porte e noi vogliamo proporvi un primo piatto davvero buono e gustoso che regalerà un tocco di bontà in più a tutti i vostri invitati. Le lasagne verdi sono il classico primo piatto che molte famiglie, il giorno di Natale in special modo, vogliono realizzare. Soprattutto le nonne che si danno un gran fermento in cucina per regalare ai propri nipotini un pranzo reale, dove solo a pensare all’idea viene già fame. Questa guida sarà dedicata all’elenco degli ingredienti e ai passaggi necessari per la preparazione perfetta delle vostre lasagne verdi, che saranno servite in tavola come primo piatto natalizio.

Ingredienti per il sugo:

  • ½ cipolla a fette.
  • 1 carota tritata.
  • 1 costa di sedano tritata.
  • 30 grammi di burro.
  • 200 grammi di polpa di manzo tritata.
  • 150 grammi di polpa di maiale tritata.
  • 60 grammi di concentrato di pomodoro.
  • 1 decilitro di vino rosso.
  • Sale
  • Pepe

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B003WT0VBY[/asa2]

Ingredienti per la pasta:

  • 300 grammi di farina.
  • 150 grammi di spinaci.
  • 2 uova.

Ingredienti per la besciamella:

  • 2 litri di latte.
  • 160 grammi di burro.
  • 200 grammi di Parmigiano Reggiano grattugiato.

Dopo avere visto i vari ingredienti, per la preparazione di sugo, pasta e besciamella, ci possiamo inoltrare nella preparazione vera e propria del vostro primo piatto nel giorno del pranzo di Natale: le lasagne verdi, un’autentica bontà della vostra cucina.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B01779ZK4C[/asa2]

Preparazione:

  1. Prendete una casseruola e fate appassire l’olio e le verdure a fuoco lento; aggiungete la carne e aumentate il fuoco in modo che rosoli; aggiungete il vino rosso e fatelo evaporare; abbassate quindi il fuoco e unite il concentrato di pomodoro, salate pepate e aggiungete l’acqua facendo cuocere a fuoco lento per circa 30 minuti.
  2. ettete la farina a fontana sopra un tavolo e aggiungete all’interno le uova e gli spinaci; lavorate il tutto fino ad ottenere un impasto liscio e fate riposare per circa 20 minuti; quindi tirate la pasta con l’apposita macchina e tagliate delle strisce lunghe come la teglia che andrete ad usare.
  3. Sbollentate la pasta in acqua salata per circa 20 secondi e scolatela e asciugatela sopra un canovaccio.
  4. Fate sciogliere in una piccola pentola farina e burro e aggiungete il latte caldo poco alla volta.
  5. Portate in ebollizione e salate; avrete così ottenuto la besciamella.
  6. Prendete la teglia e imburratela disponendo uno strato di ragù e Parmigiano Reggiano grattugiato, poi ancora uno di sugo, uno di besciamella e così via ripetendo gli strati fino ad ottenerne quattro o cinque; coprite con la besciamella e burro.
  7. Passate in forno a medio calore (180 gradi) per circa 30 minuti, fino a quando la superficie non sarà dorata; Fate riposare il tutto per circa 15 minuti e potrete servire le vostre lasagne verdi.

Le vostre lasagne verdi di Natale sono pronte per essere servite e messe in tavola con tutti i vostri famigliari che mangeranno un primo piatto tipico natalizio, anche grazie alla nostra dettagliata guida che vi ha condotto nella preparazione di un piatto meraviglioso.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B00GSNEVIA[/asa2]

Potrebbe interessarti anche:

Come cucinare i Bratwurst
views 431
Quante volte abbiamo preso in giro i tedeschi per via del loro modo di mangiare?...
Come fare una ghirlanda di Natale
views 114
Stanco delle solite decorazioni per esterni, tutte uguali di casa in casa? Per i...
Come fare il pesto
views 32
Il pesto è uno dei condimenti tipici della tradizione italiana, una salsa genuin...
Come fare la crostata di pere con crema alla cannella
views 25
Oggi vogliamo deliziarvi con un un dolce veramente delizioso, la crostata di per...
Come realizzare le palline per l’albero di Natale
views 112
Con l'arrivo delle festività natalizie, per realizzare un albero di Natale origi...
Orecchiette con rape, vongole e acciughe
views 22
La nostra tradizione culinaria attribuisce grande attenzione alla pasta e quindi...

Lascia un commento



Potrebbero interessarti:

Seguici su Facebook: