Come fare la tinta ai capelli

Per evitare di dover andare spesso dal parrucchiere e spendere sempre tanti soldi, impara a fare la tinta in casa con le tue mani e così potrai essere sempre in ordine.

Sapendo fare la tinta a casa hai la possibilità di sbizzarrirti e cambiare spesso la tinta in base ai tuoi gusti.

Prima di fare la tinta

Assicurati di non essere allergica, quindi prova 48 ore prima, su dei punti nascosti della pelle con un po’ di colore e attendi. Se la pelle non si sarà arrossata allora puoi procedere. Ci sono dei saloni di bellezza che effettuano le prove allergiche.

[asa2 tpl=”Horizontal_box”]B003WOKJFM[/asa2]

Ecco come fare la tinta

  • Scegli il colore della nuance, quindi se sei una castana, puoi scegliere il nero o sfumature dl castano che diano maggiore riflesso alla tua chioma; se sei bionda, opta per il color biondo miele per far brillare i capelli oppure puoi decidere di scurirli con un castano chiaro.

Occorrente:

  • guanti che sono inclusi nella confezione del colore, ma è meglio attrezzarsi perché può capitare che si rompano o siano stretti.
  • 1 vaschetta
  • 1 pennello per distribuire il composto dalle radici alle punte
  • delle pinzette per bloccare le ciocche già tinte
  • 1 pettine a coda per dividere la chioma in sezioni

[asa2 tpl=”Horizontal_box”]B00E4L5XSA[/asa2]

Preparazione:

  1. Miscelare l’ossigeno con il colore, versando un contenuto nell’altro, quindi scuotere il flaconcino. Si può scegliere di versare sia ossigeno che colore nella vaschetta e poi mescolare bene.
  2. Usa una crema protettiva per il contorno della fronte, tempie e orecchie, in maniera tale che il colore non macchi la pelle.
  3. Se dovessero restare delle macchie di colore sulla pelle, potranno essere schiarite con del limone.

Come procedere

  1. Con il pennello apposito, applicare il colore partendo dalla nuca e ciocca per ciocca, tingere l’intera chioma fino ad arrivare alla parte d’avanti che essendo sempre più chiara, assimilano maggiore prodotto in breve tempo.
  2. Stendere bene il colore dalla radice alla punta dei capelli, infine massaggiare tutta la testa, per aiutare il colore a penetrare meglio.
  3. Finita l’operazione di tintura, raccogli i capelli o con un mollettone o uno chignon.
  4. Avvolgi la testa con della stagnola e lascia in posa 30 minuti abbondanti.
  5. Risciacqua i capelli molto bene con acqua tiepida fino a quando l’acqua non ci saranno più residui di colore.
  6. Pettinare i capelli e asciugarli bene con il phon.

[asa2 tpl=”Horizontal_box”]B00IBDVTSU[/asa2]

Potrebbe interessarti anche:

Come pigmentare i capelli senza rovinarli
views 232
Una delle ultime tendenze in ambito capelli è sicuramente quella di tingersi la ...
Le proprietà benefiche dei semi di lino
views 33
I semi di lino contengono delle proprietà benefiche per l'organismo tanto da ess...
Come si usa la piastra per i capelli
views 31
La ricerca di nuove pettinature da sfoggiare, porta spesso le donne a non essere...
Tè verde, segreto di bellezza: come usarlo
views 46
Il tè verde è buono da  bere, senz'altro, ma è anche un ottimo trucco per esser ...
Come realizzare il look no makeup
views 80
No makeup è quel tipo di look e di trucco che c'è ma sembra non esserci, si chia...
Come scegliere la tinta di capelli in base a occhi e carnagione
views 33
Quando decidiamo di fare una tinta, scegliamo il colore in base alle nostre pref...

Lascia un commento



Potrebbero interessarti:

Seguici su Facebook: