Come fare la pittura con le bolle

I bambini e non solo amano molto fare le bolle di sapone. Se piace anche a voi che ci leggete perché non provate a seguirci in questa guida specializzata nella costruzione di un disegno con della pittura con le bolle? Creare un disegno originale con le bolle è qualcosa di unico che rimarrà per sempre dentro di voi e se ci seguirete con attenzione potrete insegnarlo anche ai vostri bambini che saranno così entusiasti di farvi un disegno che per loro è qualcosa di grande.

Ma come si fa a creare un disegno e con la pittura con le bolle? In elenco potrete leggere tutto l’occorrente necessario che ci serve per fare un disegno con la pittura con le bolle e più avanti tutti i passaggi per la realizzazione vera e proprio di un disegno che quando finito vi regalerà molte soddisfazioni.

Mettetevi alla vostra scrivania con i vostri figli e fate una sorpresa alle vostre mamme stanche della lunga giornata tra pulizie, cucina e lavaggi vari. Quando stasera vi siederete tutti a cena come da abitudine, potrete presentare questo splendido disegno realizzato con la pittura con le bolle, una nuova tecnica che vi farà anche divertire.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B0089IOSAS[/asa2]

Occorrente:

  • Vernice liquida.
  • Sapone liquido per le mani.
  • 1 vasetto di yogurt vuoto.
  • Carta
  • Cannucce
  • Acqua

Ora seguiteci passo dopo passo per realizzare il vostro disegno con la pittura con le bolle che farà divertire non solo voi ma anche i vostri bambini pronti ad aiutarvi con questa complessa realizzazione. Siete pronti? Allora partiamo!

Preparazione

  • Versate un po’ di vernice e di acqua nel barattolo di yogurt vuoto e mescolate finchè il composto non è liquido; quindi aggiungete del sapone per le mani e controllare che il vasetto sia riempito a metà.
  • Mettete la cannuccia nel contenitore e soffiate delicatamente fino a quando non vedete che le bolle cominciano ad aumentare e superano il bordo.
  • Quindi posizionate un pezzo di carta bianca sulla parte posteriore del contenitore per qualche secondo in modo che le bolle scoppino e sollevate delicatamente il tutto fino a scoprire quali immagine carine e simpatiche si sono create.
  • Continuate a fare bolle oppure mettete in un altro contenitore una vernice di colore diverso dal precedente.
  • Se volete dare un po’ di brillantezza alla vostra creazione, aggiungete dei glitter alla miscela dicolora.

Il vostro disegno è pronto e dovete solo aspettare il tempo che ci vuole che si asciughi e poi potrete presentarlo alla vostra mamma dicendo che papà vi ha aiutato grazie anche alla nostra dettagliata guida di questo tutorial niente male. Per tutti i piccoli artisti e non solo che vogliono imparare a disegnare con la pittura con le bolle non basta fare altro che leggere come viene effettuato il tutto grazie all’elenco dell’occorrente necessario e di tutti i passaggi che servono per la perfetta realizzazione di un disegno con la pittura con le bolle.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B00004UBH3[/asa2]

Potrebbe interessarti anche:

Come fare le lanterne di Halloween
Visite 263
Come fare le lanterne di Halloween: un semplice tutorial per realizzare delle si...
Come costruire strumenti musicali con i bambini
Visite 176
Costruire strumenti musicali con i bambini è molto semplice e divertente. Per ab...
Come organizzare la prima comunione
Visite 44
Questa primavera tuo figlio farà la prima comunione e quel momento tanto atteso ...
Come scegliere il regalo giusto da fare ai bambini per Natale
Visite 26
Prima di scegliere il regalo giusto da fare ai propri figli o ai nipotini bisogn...
Come dipingere le pareti di casa in modo facile ed economico
Visite 60
Volete ravvivare i colori della vostra casa ma dopo il preventivo dell’imbianchi...
Come aiutare i bambini a leggere velocemente
Visite 31
Come aiutare i bambini a leggere velocemente: le tecniche facili per semplificar...

Lascia un commento



Potrebbero interessarti:

Seguici su Facebook:

eComesifa.it - Guide e tutorial ! Soluzioni ai piccoli problemi quotidiani - by Federico Degni