Come fare il Montebianco (Montblanc)

Il Montebianco (Montblanc) è un dolce natalizio della tradizione francese, ma molto diffuso nel Piemonte e in Lombardia, che per il suo aspetto e la sua morbidezza ricorda molto una montagna ricoperta di neve. I più grandi pasticceri si sfidano tutti gli anni per proporre la loro versione del Montebianco, ma anche se non siete Ernst Knam, anche voi potete realizzare a casa questo dolce molto suggestivo e goloso, apprezzato sia dai bambini sia dagli adulti. Ecco come fare il Montebianco per Natale o per la Vigilia.

Come fare il Montebianco: Ingredienti 

  • 700 grammi di marroni o di castagne
  • 50 millilitri di rum
  • 1 pizzico di sale
  • 500 grammi di latte
  • 1 bacca di vaniglia
  • 20 grammi di cacao amaro in polvere
  • 120 grammi di zucchero

Per la decorazione:

  • 500 grammi di panna liquida da montare
  • Cioccolato fondente a scaglie
  • 30 grammi di zucchero a velo
  • Foglia d’oro
  • Cioccolato fondente da far sciogliere

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B009F5WPHW[/asa2]

Come fare il Montebianco: procedimento

  1. Lavate le castagne o i marroni sotto l’acqua corrente, poi incidetele una ad una con un coltellino e ponetele in una pentola a pressione. Copritele con acqua e fatele cuocere per 10 minuti. Scolatele, poi pelatele una alla volta e privatele anche della pellicina interna.
  2. Versate le castagne pulite in un tegame e copritele con il latte. Tagliate una bacca di vaniglia per il lungo, togliete i semini, poi metteteli insieme alla bacca nella pentola. Unite lo zucchero e il sale e fate bollire per 20 minuti.
  3. Trascorso il tempo indicato di cottura, levate la bacca, poi fate passare le castagne attraverso uno schiacciapatate e raccoglietele in una ciotola. Aggiungete il cacao in polvere e il rum, poi mescolate bene fino a quando l’impasto non sarà asciutto.
  4. Fate riposare l’impasto in frigo per almeno 30 minuti. Montate la panna con lo zucchero a velo, poi mettetela in frigo a raffreddare per 10-15 minuti perché sia ben fredda.
  5. Servendovi di un cucchiaio, mettetela quindi in una sac a poche, poi prendete un piatto da portata e fate un ciuffo di panna nel centro. Successivamente, aiutandovi con una bocchetta più grande e un’altra sac a poche, oppure con lo schiacciapatate, formate una montagna molto alta nel centro con l’impasto di cacao e di castagne.
  6. Ricopritela di panna fino a quando non sarà tutta bianca. Per la decorazione, potete mettere dei riccioli di cioccolato fondente su tutto il vostro Montebianco, oppure cospargerlo di zucchero a velo oppure appoggiare tre marron glacé sulla cima e usare altri marron glacé per circondare tutto il bordo del dolce. Se volete essere ancora più creativi e fare qualcosa davvero di effetto, provate a spennellare un po’ di cioccolato fondente fuso sui tre marron glacé situati sulla cima, poi aspettate che asciughi e applicate la foglia d’oro.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B014HGRAEG[/asa2]

Potrebbe interessarti anche:

Torta ripiena di zucchine, bietole e formaggi
views 10
Nella categoria cucina del nostro sito viene inserita una di quelle specialità c...
Come fare dei segnaposti natalizi
views 144
Natale è ancora lontano, ma state già pensando ai regali da fare agli amici e ai...
Come si fa il Pandoro
views 64
Uno dei dolci simbolo del Natale è sicuramente il Pandoro, che con il suo sapore...
Come spiegare che Babbo Natale non esiste
views 36
Tutti i genitori sanno che dopo la domanda “Mamma, ma come sono nato?”, arriva q...
Come preparare il Sushi
views 21
Oggi vediamo come preparare il sushi, una pietanza che nasce in Giappone ma che,...
Come cucinare un ochazuke
views 34
Gli appassionati della cucina giapponese sapranno cos'è un ochazuke, ma lo sapet...

Lascia un commento



Potrebbero interessarti:

Seguici su Facebook: