Come fare il dolce tronchetto di Natale

Il dolce tronchetto di Natale non può mancare alla fine del pranzo delle feste. Si tratta di un dolce tipico della tradizione francese, il suo nome originale è Bûche de Noël e riprende la tipica forma di un ceppo di legno. Nei paesi del nord Europa è considerato un simbolo di buon auspicio. Il dolce tronchetto di Natale è fatto di pasta biscotto arrotolata, farcita con crema al cioccolato e guarnito con crema e scaglie di cioccolato fondente che conferiscono un tocco davvero unico e originale. La preparazione è piuttosto lunga e occorre molta precisione per realizzare un tronchetto di Natale, quindi se siete alle prime armi vi consigliamo di fare tutto con calma e avere pazienza. Il risultato finale stupirà tutti solo se riuscirete a dedicare anima e cuore a questo dolce. Come sempre inizieremo dagli ingredienti, poi passeremo alla preparazione. Leggete attentamente prima di rimboccarvi le maniche e per lavorare meglio vi consigliamo di stampare la ricetta.

Ingredienti per il dolce tronchetto di Natale:

Pasta biscotto:

  • 100 grammi di farina 00
  • 1 pizzico di sale
  • 5 uova
  • 140 grammi di zucchero semolato
  • 10 grammi di miele
  • 1 bacca di vaniglia

Crema ganache:

  • 300 grammi di panna liquida
  • 300 grammi di cioccolato fondente

Per decorare:

  • 250 grammi di scaglie di cioccolato fondente

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B005CTLLAM[/asa2]

Preparazione del dolce tronchetto di Natale:

  1. Iniziate con la pasta biscotto, dividete prima i tuorli dagli albumi e sbattete i primi con zucchero, miele e vaniglia per almeno 10 minuti, sino a farli diventare spumosi. Subito dopo montate gli albumi a neve non troppo ferma e incorporate con un cucchiaio di legno facendo dei movimenti leggeri dal basso verso l’alto per evitare che si smontino. Aggiungete infine la farina setacciata e stendere l’impasto sulla leccarda ricoperta con carta forno.
  2. Cuocere in forno già caldo a 200°C per 7 minuti al massimo ed estrarre subito dopo la cottura. Poggiate la pasta biscotto su una superficie piana, spolverizzate con zucchero e sigillate con la pellicola per trattenere l’umidità e rendere la pasta biscotto elastica.
  3. Mentre aspettate che si raffreddi, preparate la ganache mettendo la panna in un pentolino sul fuoco, tritate il cioccolato fondente e quando il liquido inizia a bollire, spegnete e unite il cioccolato. Con una frusta mescolate sino a far sciogliere e trasferito in una ciotola posizionata sopra un altra contenente del ghiaccio. Con lo sbattitore elettrico lavorate la ganache per montarla.
  4. Togliete la pellicola dalla pasta biscotto e spalmate parte della ganache, arrotolate delicatamente e fate rassodare il rotolo in frigorifero per almeno 1 ora. Trasferite il rotolo su un vassoio e tagliate in 3 parti di cui una più grande per fare il corpo centrale e due più piccole. Ricoprite tutto con la ganache, con le scagliette di cioccolato e con altri elementi decorativi a vostro piacimento.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B009F5WPHW[/asa2]

Tag:, ,

Related Posts

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares