Come fare i brandy snaps

Cosa sono e come fare i brandy snaps? I brandy snaps sono i tipici biscotti che vengono preparati durante l’avvento o il giorno di Natale nel mondo anglosassone, anche se è possibile trovarli pure negli Usa. I brandy snaps classici vengono riempiti con panna montata, ma questi dolcetti natalizi al brandy si possono gustare anche con crema pasticcera o senza nessun ripieno.  Buoni, veloci da fare, i brandy snaps sono ideali per dare un tocco ancora più natalizio alla fine della cena della Vigilia, oppure al momento del caffè o della merenda del giorno di Natale. Passate le feste, i brandy snaps possono essere serviti anche insieme al gelato o un dolce al cucchiaio, come una mousse al cioccolato.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B006TF4HJ0[/asa2]

Come fare i brandy snaps: occorrente

  • 50 gr di burro
  • 50 gr di zucchero di canna
  • 50 gr di sciroppo d’acero
  • 50 gr di farina, setacciata
  • 1/2 limone, scorza e un cucchiaio di succo
  • 1 cucchiaio di brandy
  • 1/4 cucchiaio di zenzero in polvere
  • olio vegetale per ungere

Come fare i brandy snaps: procedimento

  1. Preriscaldate il forno a 180 gradi (160 se è a gas). Coprite una teglia con la carta da forno, poi procedete con la preparazione dei brandy snaps. Mettete il burro, lo sciroppo d’acero e lo zucchero in un pentolino, poi fate sciogliere il tutto a fuoco dolce, continuando a rimestare.
  2. Versate la farina e lo zenzero in una ciotola. Aggiungete la scorza di limone, il succo e il brandy. Non appena sarà pronta, versate la miscela di burro fuso e mescolate l’impasto con calma e fino a quando la farina non avrà assorbito il liquido.
  3. Usando un cucchiaino, ponete l’impasto sulla teglia da forno. Un cucchiaino è sufficiente per fare la tipica forma a sigaro dei brandy snaps, mentre se volete cimentarvi con i cestini, ne occorreranno due. Cuocete in forno per 8-10 minuti, fino a quando i biscotti non avranno assunto un colore dorato e luccicante.
  4. Ungete il manico di un cucchiaio di legno con l’olio, poi avvolgete un disco attorno e sfilate il brandy snaps con molta calma. Se ne avete più di uno, potrete fare quest’operazione più volte e senza perdere troppo tempo. Successivamente mettete i brandy snaps nel piano più freddo del frigo. Per i cestini, ungete la base di piccoli stampini o di bicchieri stretti, poi avvolgeteli con i biscotti e poneteli al freddo. Una volta raffreddati, i brandy snaps potranno essere riempiti a piacere con crema pasticcera o panna montata, come nella migliore tradizione inglese, oppure usati anche come ciotole per servire il gelato o i frutti di bosco (attenzione: per evitare che il fondo si ammorbidisca, ricordatevi di spennellarlo con un po’ di cioccolato fondente o al latte!). In frigo si conservano per 5 giorni.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B014HGRAEG[/asa2]

Potrebbe interessarti anche:

I migliori eReader da regalare per Natale (2015)
views 14
Si possono leggere gli e-book su diversi dispositivi come il computer, il tablet...
Come si fa il torrone
views 85
Per le festività natalizie, molti di noi si mettono ai fornelli per preparare do...
Come gratinare le verdure in modo facile e veloce
views 19
Volete preparare un gratin di verdure, ma non avete tempo da dedicare alla prepa...
Fonzies fatte in casa
views 331
Ami le patatine Fonzies ma ti trattieni dal mangiarle spesso perché hai paura po...
I piatti fai da te contro gli sprechi in cucina
views 12
I ritmi veloci e frenetici delle nostre giornate spesso ci fanno acquistare prod...
Come si fa la ciambella casalinga
views 36
cake La ciambella è il classico dolce casalingo offerto ai bambini per la me...

Lascia un commento



Potrebbero interessarti:

Seguici su Facebook: