Come fare i biscotti per l’albero di Natale

Per rendere speciale e ancora più bello l’albero di Natale è possibile decorarlo con i biscotti fatti in casa e aspettare il giorno di Natale per condividerli insieme ad amici e parenti. La preparazione è molto semplice e anche il costo è inferiore rispetto alle tradizionali decorazioni. Potete scegliere la forma e il colore che più vi piace e divertirvi a mixare gusti e prodotti in base alle intolleranze alimentari. Ovviamente non è sempre possibile aspettare il giorno di Natale e alcuni biscotti dovranno essere sostituiti, ecco perché abbiamo pensato ad una ricetta perfetta: i biscotti di pan di zenzero. Prima di appendere i biscotti all’albero di Natale, avvolgeteli nella pellicola, dureranno più a lungo.

Biscotti per l’albero di Natale: omini di pan di zenzero

Con questa ricetta potrete ottenere 24 biscotti, gli omini di pan di zenzero, nella tradizione natalizia sono i biscotti indicati per fare colazione il giorno di Natale, se avete bambini piccoli, lasciateli sul tavolo la sera della Viglia e toglieteli prima del loro risveglio, si convinceranno che li ha mangiati Babbo Natale.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B002MXX9HO[/asa2]

Ingredienti :

  • 180 grammi di farina
  • 60 grammi di burro a temperatura ambiente
  • 90 grammi di zucchero di canna
  • 1 tazzina da caffè di latte intero
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1 pizzico di cannella

Per la decorazione :

  • 1 albume
  • 125 grammi di zucchero a velo vanigliato
  • 1 pizzico di sale
  • Zuccherini
  • Coloranti alimentari

Preparazione :

  1. Accendete il forno a 180°C, rimboccatevi le maniche e disponete tutti gli ingredienti sul piano da lavoro;
  2. Prendete una ciotola e unite gli ingredienti secchi (tranne lo zucchero): farina, zenzero e cannella;
  3. Aggiungete il burro a temperatura ambiente e amalgamate bene usando la punta delle dita;
  4. Lavorate il tuorlo con il miele sino ad ottenere una crema spumosa e unite lo zucchero;
  5. Versate tutto nella ciotola e lavorate con le mani, se l’impasto è troppo duro versate un po’ di latte (o di acqua);
  6. Formate una palla, copritela con la pellicola e lasciatela riposare in frigo per 30 minuti;
  7. Prendete l’impasto, stendetelo sul piano di lavoro con il mattarello e ritagliate i biscotti con le formine, in cima ricordate di praticare un forellino che servirà per appendere i biscotti all’ albero di Natale;
  8. Cuocete in forno già caldo per 15 minuti e aspettate che si raffreddino prima di procedere con la decorazione;
  9. Montate a neve l’albume con un pizzico di sale aggiungendo lo zucchero a velo, trasferite in una piccola sacca da pasticceria e disegnate il volto degli omini e alcuni dettagli;
  10. Colorate la glassa con i coloranti alimentari se volete aggiungere un tocco in più ai vostri biscotti.

Come vedete dalla foto si possono realizzare anche degli splendidi alberelli di pan di zenzero, sta a voi decidere come decorare l’albero di Natale.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B00PKBG88C[/asa2]

Potrebbe interessarti anche:

Come scegliere il menù di Natale
Visite 9
Come scegliere il menù di Natale? Tra le domande che ci si fa quando le feste na...
Come fare dei segnaposti natalizi
Visite 146
Natale è ancora lontano, ma state già pensando ai regali da fare agli amici e ai...
Idee per farcire un Pandoro
Visite 33
Il Pandoro è uno dei dessert più amati del Natale, che riesce ogni anno ad accon...
Come fare le bocce di Natale con il patchwork
Visite 60
In casa vi sono rimasti degli avanzi di stoffa? Oppure avete dei vecchi abiti ch...
Come organizzare la festa di Natale a scuola
Visite 30
E' aria di festa e si avvicinano le vacanze di Natale, a scuola si intonano i ca...
Come si fa un tableau de mariage elegante e raffinato senza spend...
Visite 241
Sempre più importante nei matrimoni è il tableau de mariage, strumento attravers...

Lascia un commento



Potrebbero interessarti:

Seguici su Facebook:

eComesifa.it - Guide e tutorial ! Soluzioni ai piccoli problemi quotidiani - by Federico Degni