Come far sparire i graffi sul display dello smartphone

Utilizzando freneticamente ogni giorno lo smartphone può capitare di danneggiare lo schermo senza accorgersene, in particolare è possibile che il display si graffi e che provochi fastidi nella visualizzazione dei contenuti.

Molte persone pensano che con il display pieno di graffi l’unica soluzione sia quella di sostituire lo schermo, in realtà è possibile fare qualche operazione per migliorare il danno.

Ovviamente c’è da fare una bella distinzione tra i danni pesanti e quelli che potrebbero essere solo piccoli difetti quasi impercettibili, molto più semplici da sistemare.

In caso di graffi pesanti o profondi, portare il dispositivo all’assistenza è quasi inevitabile, nella maggior parte dei casi si procede con la sostituzione del display.

Se lo schermo dello smartphone ha dei leggeri graffi simili a delle piccole e semplici righe, basta applicare un po’ di pasta abrasiva da applicare sulla superficie.

Dopo averla applicata, bisogna strofinare delicatamente con un piccolo panno morbido sul vetro per rendere il tutto più omogeneo; è possibile anche usare un dentifricio bianco granuloso.

Se lo schermo dello smartphone ha graffi più profondi c’è il rischio che col tempo questi possano peggiorare e creare una rottura irreversibile del display, in questo caso, come accennato, bisogna procedere con la sostituzione.

Ci sono due alternative da tenere in considerazione: acquistare un kit compatibile col proprio device e fare da soli la sostituzione del display, questa operazione va fatta con consapevolezza perché qualche manovra errata potrebbe provocare danni seri al dispositivo.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B00O32YTQC[/asa2]

La seconda opzione è quella di portare lo smartphone a un centro assistenza di professionisti, senza dubbio il costo sarà più elevato però la risoluzione del problema è assicurata.

In presenza di graffi leggeri, quindi, è possibile procedere con la loro miglioria, mentre in caso di graffi profondi, bisogna fin da subito agire per cercare di risolvere il problema prima di provocare danni irreversibili al proprio dispositivo.

I graffi possono essere evitati utilizzando delle apposite protezioni tra cui le pellicole a vetro temperato e le pellicole classiche, che applicate sugli schermi proteggono il display LCD.

Inoltre, ci sono alcuni comportamenti da evitare come il mettere lo smartphone nella stessa tasca dove si tengono le chiavi, le penne o gli oggetti che possono in qualche modo danneggiare il display.

Avere un po’ di accortezza in più può evitare spese inutili per manutenzione straordinaria; in alcuni casi riparare lo smartphone è meno conveniente dell’acquistarne uno nuovo.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B017JJQLEI[/asa2]

Potrebbe interessarti anche:

Come utilizzare Whatsapp su PC
Visite 227
Whatsapp è un’applicazione di messagistica istantanea sviluppata nel 2009 ed ora...
Come si gioca a Candy Crush Saga
Visite 43
Candy Crush Saga è un gioco creato nel 2011 dalla King, una società di intratten...
Come si fa ad aggiornare Android
Visite 30
Se avete uno smartphone Android e vorresti aggiornarlo all' ultima versione del ...
Come eliminare i contatti vecchi o duplicati dal telefonino
Visite 12
Lo smartphone può contenere moltissimi dati, ma il suo spazio di archiviazione n...
NFC, che cosa sono e come usarli con iPhone e Android
Visite 108
Smartphone e iPhone di ultima generazione sono dotati dell'innovativa tecnologia...
Migliore Antivirus per Android
Visite 27
Le leggende che gli smartphone e tablet Android siano immuni da virus sono compl...

Lascia un commento



Potrebbero interessarti:

Seguici su Facebook:

eComesifa.it - Guide e tutorial ! Soluzioni ai piccoli problemi quotidiani - by Federico Degni