eComesifa.it

Come far mangiare le verdure ai bambini

come-far-mangiare-verdure-bambiniFar mangiare le verdure ai bambini è una vera e propria impresa. Forzare i bambini a mangiare le verdure è sbagliato e decisamente controproducente. Seguendo qualche trucchetto è possibile far mangiare le verdure in modo tranquillo e sereno.

Consiglio numero uno: non dire in presenza del bambino a un parente o a un amico che il bambino non vuole saperne di mangiare le verdure. Così facendo in lui si consolida l’idea di rifiutare le verdure. Al contrario, elogiarlo in sua presenza quando mangia l’insalata o assaggia le carote ad esempio, può essere positivo poiché il bambino si autoconvincerà dell’azione e le rifiuterà dimeno. Una sorta di trucchetto per aggirare il problema.

Consiglio numero due: proporre cibo in miniatura. Ad esempio se fate le polpette, proponete la versione mignon. Il bambino trova più appetitose tre polpettine di una polpetta grande.

Consiglio numero tre: abituatelo ai sapori passo dopo passo. Non pretendete che da un giorno all’altro mangi l’insalata o i broccoli. Per abituarlo al sapore inserite le verdure nei piatti che mangia con maggior voglia.

Consiglio numero quattro: coinvolgetelo in cucina.  Fatevi aiutare nella preparazione del pasto. Basta che vi passi gli ingredienti, lavi qualche verdura o aggiunga il sale che agli occhi del bambino sembrerà che sia stato lui a cucinare. Così facendo sarà più invogliato ad assaggiare quello che ha “cucinato”.   Se non potete farlo cucinare, fategli scegliere la ricetta e andate insieme a fare la spesa. Basterà ad esempio fargli contare quanti piselli vuole mangiare e il gioco è fatto.

Consiglio numero cinque: non proponete subito il piatto alternativo. Se ogni volta che rifiuta le verdure voi siete pronte con un’altra pietanza alternativa, il bambino non si sforzerà di mangiare ciò che non gli piace poiché sa che la mamma a breve gli darà ciò che vuole.

Consiglio numero sei: mangiare fuori casa. Ogni tanto è bene far mangiare il bambino a casa di un amichetto, dai nonni o dagli zii, l’importante è che non ci sia la mamma presente. Quando i bambini sono fuori casa, per soggezione o perché vedono l’amico mangiare, si fanno coraggio e assaggiano tutto.

Potrebbe interessarti anche:

Come mangiare e saziarsi per dimagrire Uno dei problemi principali che si hanno quando si inizia una dieta dimagra...
Come alimentare il bambino nei primi anni di vita Fin dai primi anni di vita si deve educare il bambino ad alimentarsi di cib...
Dentizione del neonato: come alleviare il dolore La dentizione è una fase molto difficile per molti neonati perché gli causa...
Come si fa a insegnare a parlare ai bambini Sentire il proprio bambino pronunciare le sue prime paroline è per i genito...
Come si fa a tornare a lavoro con un bambino piccolo Molte donne riescono a conciliare il lavoro con la famiglia anche se quando...

Commenta