eComesifa.it

Come far durare il proprio matrimonio

Molte donne e molti uomini pensano basti essere amorevoli e presenti per mandare avanti un matrimonio, in realtà non è così. Ecco perché in questa guida vi mostreremo come far durare il vostro matrimonio.

Se siete sposati da poco, siate voi uomini o donne, temete di ritrovarvi divorziati come molte coppie oggi giorno. Oggi c’è il timore di compiere un passo così importante e molte coppie evitano di portarlo a termine per la paura che questo possa terminare.

In realtà basta un po’ di impegno per mandare avanti le cose e per impedire che queste degenerino progressivamente.

Curate il vostro aspetto e l’interiorità

Chi decide di compiere il grande passo del matrimonio, spesso pensa di essersi sistemato per la vita, che il partner non lo lascerà mai e che tutto andrà sempre rose e fiori: in realtà non è così.

Non dovete smettere di curare il vostro aspetto, di andare dal parrucchiere o dall’estetica, di adottare metodi economici e casalinghi, di cercare di apparire impeccabili come il primo giorno e di curare la vostra interiorità leggendo libri e informandovi.

Il vostro partner deve essere sempre invogliato a conoscervi e a confrontarsi con voi giorno dopo giorno, senza che subentri la noia e il conseguente interesse per qualcun altro all’esterno del nucleo familiare. Cercate, quindi, di non apparire sempre spenti, apatici, e di interessarvi a tematiche e argomenti che prescindano dall’ambiente domestico.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B00NM8EM38[/asa2]

Ritagliatevi gli spazi giusti

Sposarsi non vuol dire assolutamente dover stare sempre insieme. Se credete di dover stare sempre appiccicati al vostro partner, state prendendo la decisione sbagliata. Ognuno deve avere i propri spazi e anche voi dovete avere i vostri. Se no quando avreste il tempo di fare le cose che vi abbiamo già elencato?

Stare un po’ separati migliora il tempo che trascorrete insieme. Non dovete ignorarvi o essere indifferenti se convivete ogni giorno, ma dovete cercare di lasciare il partner libero di ritagliarsi i propri spazi per le sue passioni, i suoi interessi, per vedersi con amici e parenti. Voi dovete fare lo stesso, per apparire al meglio quando poi starete finalmente insieme.

Non cambiate il vostro rapporto

Il matrimonio presuppone doveri, impegni, devozione, ma non per questo il vostro rapporto dovrà cambiare rispetto a quello che avevate durante il periodo di fidanzamento. Cercate di mantenere lo stesso livello di intimità e di rispetto, senza sforare il giusto equilibrio, che potrebbe portare a una completa disfatta del vostro matrimonio.

Vi siete sposati, siete diventati parenti, ma non per questo siete diventati i genitori dell’altro: non dovete rimproverare il vostro partner, dirgli cosa deve fare e come si deve comportare; ognuno deve mantenere la propria personalità indistintamente dall’altro.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B0166HPMLC[/asa2]

Potrebbe interessarti anche:

Come far durare il proprio matrimonio ultima modifica: 10 mesi ago da eComesifa.it

Commenta

Seguici:

Seguici su Facebook: