Come eliminare le righe duplicate in Excel

La guida di oggi, è rivolta a tutti gli utilizzatori del noto foglio di calcolo Microsoft Excel, un programma dalle mille funzionalità che non sempre sono conosciute a fondo.

La rivista PC PROFESSIONALE, ci svela un sistema davvero utile per eliminare le righe duplicate in un file excel, vediamo come fare.

Le applicazioni di Office sono così ricche di funzioni che quasi sempre ci sono più metodi per ottenere lo stesso risultato.

Qualche volta, i vari percorsi sono sostanzialmente identici, mentre in altri ogni strategia ha vantaggi e svantaggi specifici.

Vediamo, per esempio, come eliminare le righe duplicate da un elenco in Excel; succede spesso, per esempio quando copiamo e incollano sul nostro foglio dei dati provenienti da internet, che tali dati abbiamo intestazioni ripetute più volte per facilitare la consultazione.

Come abbiamo già detto, esistono molti modi per eliminare le righe duplicate. La più efficiente è sicuramente sfruttare la funzione dedicata di excel, vediamo cosa bisogna fare

  1. Selezionate l’intervallo di celle da elaborare
  2. Raggiungete la scheda Dati nella barra multifunzione e individuate la funzione Rimuovi duplicati, nella sezione Strumenti Dati.
  3. Fate clic sul pulsante per aprire la finestra di rimozione dei duplicati; specificate innanzi tutto se l’intervallo selezionato comprende una riga di intestazione oppure no, spuntando l’opzione Dati con intestazioni.
  4. Quindi indicate in quali colonne dell’intervallo selezionato dovrà essere effettuata la ricerca di eventuali dati duplicati.

Questa selezione permette di limitare il confronto soltanto a colonne specifiche: per esempio, potete scartare i risultati duplicati relativi alle vendite di un determinato periodo di tempo, anche se i valori riportati in una colonna non spuntata sono diversi tra loro.

Utilizzando questa funzione, le colonne duplicate vengono eliminate dal foglio, e le informazioni eventualmente contenute non sono più disponibili.

Alla fine dell’elaborazione Excel mostra una finestra riepilogativa che indica il numero di righe uguali individuate ed eliminate.

Come detto, esiste un’altra soluzione, che migliora la leggibilità senza intervenire sui dati salvati: In questo modo si possono filtrare automaticamente le righe di un foglio per nascondere quelle duplicate.

  1. Sempre nella scheda Dati della barra multifunzione individuate la funzione Avanzate nella sezione Ordina e filtra.
  2. Cliccate sul pulsante per aprire la finestra di configurazione: selezionate Filtra l’elenco sul posto e poi spuntate l’opzione Copia univoca dei record.
  3. In questo caso, però, la flessibilità è inferiore rispetto a quella garantita dalla funzione di rimozione: per essere nascosti, infatti, i record devono essere identici tra loro in tutte le componenti.

Leggi Anche: Come si usa Google Drive


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here