eComesifa.it
come-diventare-carpentiere-lavoro

Come diventare carpentiere

come-diventare-carpentiere-lavoroLa carpenteria è uno dei lavori più antichi del mondo. Un tempo la maggior parte delle persone avevano i propri attrezzi e facevano da se piccole riparazioni e costruivano  da soli oggetti di uso quotidiano come mobili, utensili o giocattoli per i propri figli.

Sviluppa le tua capacità di base

Sapete cosa è un falegname? Un falegname è una persona che lavora, costruisce e fissa gli elementi e le strutture realizzate in legno. Si tratta di persone che sono appassionate di oggetti costruiti in legno e sono abili con le loro mani. E’ un lavoro duro, bisogna stare in piedi per lunghe ore e sollevare oggetti dal peso non indifferente. Avete bisogno inoltre di una buona coordinazione occhio-mano, così come un buon senso dell’equilibrio. I carpentieri devono essere in grado di risolvere i problemi matematici con facilità. Hanno anche bisogno di buone capacità di comunicazione e linguaggio orale. Una buona comprensione della fisica è anche molto utile Avere capacità di problem solving è essenziale. I Carpentieri devono affrontare molti problemi spesso inaspettati durante l’attività lavorativa. Una tavola che si rompe, o una situazione di stallo. Essi devono essere in grado di riconoscere il problema e trovare una soluzione rapida ed efficace.

Iniziare con gli attrezzi base

Gli utensili base devono essere utilizzati correttamente, molti credono di saper usare un martello, ma il solo fissaggio di un semplice chiodo richiede una tecnica ben precisa. Martello, giravite a croce e italiano, chiavi di vario tipo, trapano elettrico, sega, livella, pinze e tronchesi non possono mancare nella cassetta degli attrezzi.

Misurare correttamente le superfici

Saper misurare una tavola da tagliare o calcolare la superficie di un muro da verniciare devono essere fatte nel modo corretto e con gli attrezzi corretti, utilizzare dei buoni metri a nastro o per le superfici più ampie dei misuratori laser che oggi sono molto economici e alla portata di tutti.

Saper usare i propri attrezzi

Prendere confidenza con gli attrezzi da lavoro a casa propria iniziando con semplici lavori come tassellare un muro o piazzare una mensola su una parete

Fare dei corsi di specializzazione

Se siete ancora uno studente spesso alcune scuole superiori specie quelle con un indirizzo tecnico o professionale fanno dei corsi pomeridiani ad hoc, dopo il diploma potete iniziare come apprendista presso una falegnameria o presso una impresa di costruzioni. Se invece siete adulti ci sono molti corsi di formazione professionale gratuiti o addirittura con dei rimborsi che servono per il reinserimento lavorativo; informatevi presso il centro di lavoro della vostra città.

Buon Lavoro!

Potrebbe interessarti anche:

Come lavorare il legno a mano Nei tempi andati l’artigianato era una forma valida per lavorare ogni cosa, gli strumenti erano pochi e l’ingegno associato alla bravura e alla maestr...
Come fare in casa il detersivo per i pavimenti in legno Per pulire i pavimenti in legno, bisogna avere qualche accortezza in più rispetto ai pavimenti in gres o cotto, ma questo non deve farci paura. Bisogn...
Ricetta per il trattamento del legno con cera d’api (s... La guida di oggi vi permetterà di riportare ai fasti di un tempo i vostri mobili di legno e di risparmiare molti soldi in quanto il lavoro si fa con s...
Come pulire correttamente i pavimenti in legno Molte donne non amano i pavimenti in parquet, perché hanno paura della loro pulizia. Dobbiamo dire che queste paure sono totalmente infondate, basta s...
Come togliere la vernice vecchia dal legno Togliere la vernice vecchia dai mobili o dai pezzi di legno è sempre un vero è proprio problema, ma esiste un modo facile e veloce per ottenere un lav...

Commenta

Ti piace eComesifa.it