Come disattivare Cortana e risparmiare batteria

Al giorno d’oggi sappiamo benissimo che qualunque processo in background porta il nostro PC, smartphone o tablet a consumare parecchia batteria e proprio nell’ultimo aggiornamento di Windows 10 è stata aggiunta una funzionalità che seppur molto utile riduce in modo drastico quella che è l’autonomia del nostro computer portatile. Questa funzionalità/programma è chiamata Cortana.

Cortana non è altro che un assistente vocale, uno dei più intelligenti che al giorno d’oggi troviamo in circolazione. Questo programma è molto “intelligente”, tramite anche il GPS degli ultimi computer portatili ci da delle informazioni per tornare a casa o informazioni sulle mail che abbiamo ricevuto. Una delle funzionalità più interessanti di Cortana sono sicuramente le informazioni Meteo che magari vogliamo sapere al volo senza impazzire per cercarle in qualche sito o su Google sprecando tempo.


Purtroppo, come in quasi tutte le cose, non ci sono solo lati positivi e infatti in questo software implementato da Microsoft, una delle pecche che abbiamo riscontrato è l’elevato utilizzo delle risorse, in primis hardware. Cortana, per funzionare, utilizza in modo continuo il microfono del nostro PC o smartphone e di conseguenza quest’ultimo è quasi sempre attivo, proprio per garantire quella che è la “reperibilità” di Cortana, che si può attivare con una sorta di parola chiave come “Hey Cortana”. Questa possibilità funziona meglio sui computer moderni, come gli ultraportatili o comunque quei PC che magari sono anche senza ventola.

Ma vediamo quindi come andare a disattivare Cortana, se magari non lo stiamo utilizzando ed avere una maggiore autonomia della batteriaLa disattivazione di Cortana è semplice così come l’utilizzo dell’App stessa. Infatti basterà:

  1. Avviare l’applicazione e cliccare sull’ingranaggio
  2. Entrati nel menu quindi bisognerà disattivare tutte le spunte dell’applicazione.

Questi semplici passaggi metteranno, diciamo in stand-by che sono le funzionalità di Cortana, però non preoccupatevi perché casomai vorrete utilizzarlo di nuovo basterà semplicemente richiamarlo tramite il tasto dedicato. Con il procedimento descritto, infatti, non eliminiamo il programma, anche perché è un servizio fondamentale di Windows e andandolo a rimuovere completamente dal sistema operativo il PC potrebbe dare dei problemi.

Osservando però i risultati su carta della disattivazione di Cortana i dati sono davvero impressionanti; si riesce ad avere infatti un incremento dell’autonomia del nostro dispositivo di un buon 30% per un utilizzo generale: questo perché il computer comunque non è “costretto” a tenere il microfono sempre attivo nell’attesa del comando principale di attivazione.

Insomma, questo è un utilissimo tweek per tutti coloro che hanno Windows 10 installato nel loro computer ma notano un drastico consumo della batteria. E’ anche vero che Windows 10 è davvero molto ben fatto a livello di ottimizzazione e performance, ma purtroppo, come sapete, più sono le funzionalità e maggiore è il consumo di risorse.


Potrebbe interessarti anche:

Come velocizzare l’avvio del PC
Visite 131
Al giorno d’oggi facciamo sempre tutto di fretta e non sempre le risorse che abb...
Come Avviare un Tablet Surface in modalità provvisoria
Visite 558
Avviare il vostro Tablet Surface Windows in modalità provvisoria, vi consente di...
Come installare Google Chrome sul computer
Visite 80
Chrome è il browser (programma di navigazione) gratuito sviluppato dal colosso G...
Come Ritrovare Smartphone Android Smarrito o Rubato
Visite 21
Per ritrovare uno smartphone Android perso o rubato è sufficiente usare il servi...
Come scegliere uno smartwatch
Visite 85
Gli smartwatch si stanno affermando sempre di più nel panorama tecnologico odier...
Come fare una video diretta su Facebook con l’iPhone
Visite 303
Facebook ha da introdotto la funzione live già da diverso tempo, cioè la possibi...

Lascia un commento



Potrebbero interessarti:

Seguici su Facebook:

eComesifa.it - Guide e tutorial ! Soluzioni ai piccoli problemi quotidiani - by Federico Degni