eComesifa.it

Come disabilitare Windows Defender

Windows Defender è l’antivirus sviluppato da Microsoft che da qualche anno è integrato nelle più recenti edizioni di Windows con particolare attenzione a Windows 10 dove è stato integrato ancor più pesantemente.

L’antivirus, attivo di default fin dalla prima installazione, lascia all’utente la scelta di tenere Windows Defender oppure di installare un altro antivirus a scelta tra i tantissimi disponibili al giorno d’oggi. Purtroppo però la terza scelta, ovvero di non avere nessun antivirus nel sistema, non c’è, anche volendo disabilitare Defender esso dopo un periodo di inattività non specificato si riattiverà e continuare a svolgere il suo lavoro di protezione che non sempre è ben visto e in alcuni casi può anche essere dannoso.

La notizia buona è che si può disabilitare, quella cattiva è che non è semplice, non c’è un’opzione facile da raggiungere e alla portata dell’utente medio, quindi vi verrà incontro con questa guida cercando di essere il più chiaro possibile e di semplificare i passaggi.

Abbiamo a disposizione due metodi, il primo usa le Group Policy di Windows 10 mentre il secondo va a modificare il Registro di Sistema, consiglio la prima ma vediamoli entrambi.


Metodo 1 – Windows Group Policy

Solo gli amministratori di sistema posso procedere con questo metodo e solo usando copie di Windows 10 in versione Pro od Enterprise.

disabilitare-windows-defender-policy-group

I passi da seguire non sono difficili e sono i seguenti:

  1. Premere il pulsante Windows più il pulsante R (nel caso non lo sappiate, il pulsante Windows è quello tra CTRL e ALT sulla tastiera)
  2. Scrivere gpedit.msc e dare invio, confermare lo UAC se richiesto
  3. Si aprirà la finestra di Windows Group and Policy Editor
  4. Navighiamo le varie sezioni così: Local Computer Policy -> Administrative Templates -> Windows Component -> Windows Defender -> Turn off Windows Defender
  5. Doppio click su Turn off Windows Defender
  6. Clickiamo su “Enable” che, anche se può sembrare il contrario, serve proprio a disabilitare Windows Defender
  7. Clickiamo su Ok per applicare i cambiamenti

La policy che abbiamo appena attivato stabilisce che se attiva, Windows Defender non verrà eseguito e il pc non può essere scansionato alla ricerca di malware ed altri software potenzialmente dannosi. Esattamente quello che, per alcuni motivi, volevamo.

Metodo 2 – Modifichiamo il Registro di Sistema

  1. Di nuovo pulsante Windows e pulsante R e scriviamo “regedit”
  2. Diamo invio
  3. Nel menu di sinistra ci sono varie directory, raggiungiamo: HKEY_LOCAL_MACHINE -> SOFTWARE -> Policies -> Microsoft -> Windows Defender
  4. Impostiamo il valore di “DisableAntiSpyware” a 1 per disabilitare l’antivirus
  5. Se la chiave “DisableAntiSpyware” non c’è la andiamo a creare come una “DWORD-32” e diamo il valore 1

Se per qualche motivo vogliamo di nuovo riabilitare Windows Defender basta cambiare il valore da 1 a 0.



Potrebbe interessarti anche:

Piccoli trucchi per chi utilizza Windows
views 3
La Microsoft, con i suoi nuovi sistemi operativi, ...
Come capire se un account Facebook è stato hackerato
views 40
Facebook è un potentissimo strumento comunicativo,...
Come disattivare l’avvio automatico di Skype in Windows 7
views 235
Quando si installa Skype su Windows 7, viene confi...
Come si fa per eliminare i vecchi aggiornamenti di Windows 7
views 177
Ad ogni aggiornamento di sistema, Windows 7 salva ...
Come nascondere cartelle, immagini e file sul computer
views 12
Se volete nascondere cartelle, immagini e file sul...
Eliminare virus Polizia Postale
views 17
Un problema che sovente affligge gli utilizzatori ...
Come disabilitare Windows Defender ultima modifica: 3 mesi ago da eComesifa.it

Commenta

Seguici su Facebook