eComesifa.it

Come dimagrire con la dieta Sirt

E’ arrivata la dieta Sirt che permette di dimagrire velocemente senza troppe rinunce. Abbiamo già parlato della dieta di Okinawa, ora ci spostiamo verso le regioni dell’India per scoprire quali sono i regimi alimentari che consentono di rimanere nel peso forma vivendo anche più a lungo.

Riguardo la dieta Sirt, i nutrizionisti anglosassoni Aidan Goggins e Glen Matten hanno scritto un libro che ne spiega i dettagli, edito daTre60.

Il segreto di questo nuovo regime nutrizionale? Attiverebbe i geni detti “sirtuine” che simolano il digiuno

Come seguire la dieta Sirt: gli alimenti

Di seguito la lista degli alimenti che dovrete acquistare:

  • sedano
  • noci
  • olio evo
  • radicchio
  • cipolle di Tropea (rosse)
  • rucola
  • prezzemolo
  • cavolo riccio
  • fragole
  • cioccolato fondente (non vale quello al latte, non barate)
  • soia (anche il tofu ed il miso)
  • vino rosso (poco e solo se non siete astemi)
  • peperoncino
  • capperi
  • levistisco
  • curcuma
  • grano saraceno
  • semi di chia
  • datteri medjoul
  • tè matcha
  • salmone
  • petto di pollo
  • merluzzo
  • avocado

Come seguire la dieta Sirt: istruzioni per l’uso

La dieta Sirt si compone di 2 fasi: la prima si suddivide in 7 giorni e la seconda è la fase del mantenimento che dura due settimane.

Dal 1 al 3 giorno: 3 succhi verdi + 1 pasto solido

Il succo deve essere preparato con sedano, prezzemolo e rucola. Il pasto solido si prepara combinando i cibi consentiti (esempio: petto di pollo ai ferri con curcuma e miso). Bene il tè matcha  fra i pasti.

Dal 4 al 7 giorno: 2 succhi verdi + 2 pasti solidi

Nel quarto giorno s’introducono i datteri, e le fragole (100 gr) e non più di 10 gr di fondente al giorno. Bene l’insalata di cipolle di Tropea. La giornata può iniziare con il tè verde o con il caffè e lo spuntino può esser costituito dallo yogurt magro

Il quinto giorno occorre introdurre agrumi e mirtilli. Non eccedere con l’avocado e consumare pesce  azzurro.

Il sesto giorno il pasto solido può esser costituto da carne bianca, tacchino o pollo, o da una fettina di vitello senza grasso.

Il settimo giorno un’ottima idea è l’omelette per quanto riguarda il pasto solido.

Terminata la prima fase iniziano le due settimane della seconda fase che comprende: 3 pasti solidi equilibrati + 1 succo verde o la mattina o in uno dei due spuntini, l’altro spuntino deve essere sempre fra i cibi consentiti ed insalata ad ogni pasto con le verdure indicate

Consigli per la dieta Sirt: non seguirla se si è normopeso o sottopeso e parlatene con il vostro dietologo.


Princess 202040 Centrifuga, 250W, Royal Nero
Prezzo di listino: EUR 39,95
PREZZO IN OFFERTA: EUR 27,99
Risparmi: EUR 11,96

Potrebbe interessarti anche:

Come dimagrire con la dieta Sirt ultima modifica: 5 mesi ago da eComesifa.it

Commenta

Seguici:

Seguici su Facebook: