Come depurare la pelle

La pelle è il nostro biglietto da visita e sopratutto da questa gli altri possono comprendere quanto ci curiamo e se siamo in forma o se stiamo particolarmente male. I pallori, il colorito eterogeneo, le imperfezioni, spesso minacciano l’aspetto del nostro corpo, ed è per questo che in questa guida vi mostreremo come depurare la vostra pelle.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B009E7CBIY[/asa2]

Come si depura la pelle:

  1. Curare dall’interno la vostra pelle è molto importante, quindi dovrete sicuramente curare l’alimentazione, mangiando frutta, verdura, sali minerali, fibre e proteine. Ogni tipo di sostanza fa bene ed è assolutamente indispensabile variare, per nutrire la vostra pelle in profondità. Abolite o diminuite fritture, cibi troppo salati, che favoriscono la ritenzione idrica, o altro “cibo spazzatura”.
  2. Bevete molta acqua, che favorisce il ricambio dei tessuti e quindi fa sì che la vostra pelle appaia sempre idratata, giovane e sana. Prediligete le acque povere di sodio e vedrete che la vostra pelle apparirà più depurata.
  3. Fate degli scrub settimanali. Possono essere preparati facilmente in casa unendo miele, zucchero, e limone: spalmate il composto sulla zona interessata, strofinate con movimenti circolari in maniera delicata, e poi risciacquate con acqua calda. In questo modo eliminerete le cellule morte e favorirete il ricambio cellulare, stimolando la circolazione.
  4. Potete sfruttare anche i benefici degli impacchi, come quello ai fanghi e all’argilla, acquistabile presso tutte le erboristerie più fornite. Lasciate agire la maschera per qualche minuto, dopo di che sciacquate copiosamente. Noterete la vostra pelle più liscia, pulita e morbida.
  5. Fate una maschera al carbone, la cui ricetta vi avevamo mostrato qui http://www.ecomesifa.it/come-preparare-la-maschera-nera-che-elimina-i-punti-neri/ per eliminare tutte le imperfezioni, i punti neri e per migliorare il colorito della vostra pelle.
  6. Lavatevi sempre con acqua molto calda, per aprire i pori e per consentire alla pelle di assimilare tutte le sostanze che aggiungete, quali creme, impacchi, maschere. Dopo di che sciacquate sempre con acqua fredda, per chiudere i pori e per impedire agli agenti esterni come lo smog di intaccare le vostre cellule.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B00D3HXXT2[/asa2]

Potrebbe interessarti anche:

Si può usare lo smalto in gravidanza?
Visite 23
La dolce attesa è un periodo stupendo per la donna che lo attraversa. La vita ch...
Come rimediare alle occhiaie in modo naturale
Visite 21
Che tu sia uomo o donna non importa (anche se il cruccio affligge più la popolaz...
Rimedio naturale per combattere la cellulite
Visite 111
La cellulite è da sempre il nemico numero uno delle donne quando si parla di est...
Come mantenersi in forma con le tisane dimagranti
Visite 44
Si può rimanere in forma con le tisane dimagranti? Assolutamente sì, le erbe son...
Come preparare una maschera per il viso con le uova
Visite 11
Le uova, come tutti sapete, sono un alimento utilizzato e apprezzato in tutto il...
Come combattere la cellulite in modo naturale
Visite 50
Alcuni la chiamano malattia, giocando molto sulle paure femminili, tra le quali ...

Lascia un commento



Potrebbero interessarti:

Seguici su Facebook:

eComesifa.it - Guide e tutorial ! Soluzioni ai piccoli problemi quotidiani - by Federico Degni