eComesifa.it

Come depurare la pelle

La pelle è il nostro biglietto da visita e sopratutto da questa gli altri possono comprendere quanto ci curiamo e se siamo in forma o se stiamo particolarmente male. I pallori, il colorito eterogeneo, le imperfezioni, spesso minacciano l’aspetto del nostro corpo, ed è per questo che in questa guida vi mostreremo come depurare la vostra pelle.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B009E7CBIY[/asa2]

Come si depura la pelle:

  1. Curare dall’interno la vostra pelle è molto importante, quindi dovrete sicuramente curare l’alimentazione, mangiando frutta, verdura, sali minerali, fibre e proteine. Ogni tipo di sostanza fa bene ed è assolutamente indispensabile variare, per nutrire la vostra pelle in profondità. Abolite o diminuite fritture, cibi troppo salati, che favoriscono la ritenzione idrica, o altro “cibo spazzatura”.
  2. Bevete molta acqua, che favorisce il ricambio dei tessuti e quindi fa sì che la vostra pelle appaia sempre idratata, giovane e sana. Prediligete le acque povere di sodio e vedrete che la vostra pelle apparirà più depurata.
  3. Fate degli scrub settimanali. Possono essere preparati facilmente in casa unendo miele, zucchero, e limone: spalmate il composto sulla zona interessata, strofinate con movimenti circolari in maniera delicata, e poi risciacquate con acqua calda. In questo modo eliminerete le cellule morte e favorirete il ricambio cellulare, stimolando la circolazione.
  4. Potete sfruttare anche i benefici degli impacchi, come quello ai fanghi e all’argilla, acquistabile presso tutte le erboristerie più fornite. Lasciate agire la maschera per qualche minuto, dopo di che sciacquate copiosamente. Noterete la vostra pelle più liscia, pulita e morbida.
  5. Fate una maschera al carbone, la cui ricetta vi avevamo mostrato qui http://www.ecomesifa.it/come-preparare-la-maschera-nera-che-elimina-i-punti-neri/ per eliminare tutte le imperfezioni, i punti neri e per migliorare il colorito della vostra pelle.
  6. Lavatevi sempre con acqua molto calda, per aprire i pori e per consentire alla pelle di assimilare tutte le sostanze che aggiungete, quali creme, impacchi, maschere. Dopo di che sciacquate sempre con acqua fredda, per chiudere i pori e per impedire agli agenti esterni come lo smog di intaccare le vostre cellule.
[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B00D3HXXT2[/asa2]

Potrebbe interessarti anche:

Come fare la maschera viso alla camomilla
views 19
Dato che ho la pelle molto delicata, la camomilla è diventata uno degli ingredie...
Come purificare la pelle del viso con le maschere fai da te
views 96
Purificare la pelle è un gesto importantissimo: la pelle deve respirare, essere ...
Rimedi naturali contro le rughe
views 67
Le rughe purtroppo sembrano essere inevitabili, segnano il passare del tempo, so...
Maschera nera per i punti neri fai da te
views 131
In questa nuova guida su www.ecomesifa.it, trattiamo un argomento sempre di moda...
Come fare uno scrub naturale per il corpo
views 19
Avete presente un asciugamano bianco? Credo proprio di si, è delicato ed è facil...
Come acconciare i capelli lunghi
views 19
Normalmente si pensa che per avere un’acconciatura interessante e che risalti le...

Commenta

Seguici su Facebook