Come curare la cistite

La cistite è un’infezione del tratto urinario che colpisce moltissimi individui ogni anno, specialmente nel periodo estivo.

La cistite può causare diversi malesseri, come la difficoltà ad urinare a causa di bruciori e di dolori; lo stimolo costante di andare in bagno, senza però riscontrare risultati; la perdita di sangue dal tratto urinario; il mal di schiena e i dolori renali.

La cistite può essere causata da molti fattori, come la cattiva igiene, l’uso di indumenti intimi troppo stretti e colorati, i rapporti sessuali non protetti, l’alimentazione con cibi eccessivamente irritanti.

Se siete afflitti da questa infezione, vi consigliamo di leggere la guida di seguito, che vi spiegherà come curare la cistite può velocemente possibile.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B00OUFROAK[/asa2]

 

Cosa fare per curare la cistite

Il primo passo da fare è sicuramente quello di comprendere la causa dell’infezione. Se si tratta di indumenti, dovete assolutamente evitare di metterli. Smettete momentaneamente di avere rapporti sessuali non protetti, che potrebbero peggiorare la situazione.

Dopo di che recatevi dal medico e fatevi prescrivere delle analisi alle urine. Effettuate un urinocoltura, che dopo alcuni giorni vi comunicherà il nome specifico del batterio che vi ha colpito.

Adesso potete portare i risultati delle analisi al vostro medico generico, che molto probabilmente vi prescriverà alcuni antibiotici, delle pillole o delle punture, sia per alleviare i dolori e sopratutto per farvi guarire dall’infezione.

Migliorate la vostra alimentazione, mangiando ogni tipo di cibo, purché sia leggero, ed evitate di andare al mare per qualche settimana: ridurrete il rischio di essere esposti a sabbia e terriccio, spesso contenenti agenti batterici.

Recarvi dal medico di fiducia è sempre la scelta giusta: la cistite è un’infezione batterica che tende a proliferare e ad “alzarsi” arrivando fino ai reni. Nel caso in cui la cistite non venisse curata tempestivamente, potrebbe compromettere completamente il funzionamento renale.

Se avete dolori ai reni, recatevi subito dal medico ed evitate di stare troppo tempo sdraiati. Assumete un antidolorifico, per ridurre il dolore se è insopportabile, e curate la cistite.

Quale prodotto acquistare?

Oggi vi consigliamo questi comodissimi contenitori per le urine, indispensabili se dovete effettuare un urinocoltura presso un centro medico specializzato.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B017BD5H0G[/asa2]

 

Potrebbe interessarti anche:

Cosa fare e cosa non fare in caso di ustioni
Visite 18
Ustioni e scottature sono profonde lesioni dei tessuti cutanei determinate da ag...
Mal di testa, così banale, così complicato. Come farlo passare.
Visite 74
Mal di testa, cefalea, emicrania, tanti nomi per un unico disturbo. Veramente, l...
10 regole Anti-invecchiamento
Visite 41
Quando parliamo di regole Anti-invecchiamento non bisogna pensare solo è sempre ...
Il cambio di stagione porta dei disturbi fisici: Come si combatto...
Visite 58
Come in ogni cambio di stagione, tra l’inverno e la primavera e tra estate e aut...
Come curare una ferita infetta
Visite 3457
La cura di una ferita è un passaggio importante per giungere alla completa guari...
Come agire in caso di cervicale infiammata
Visite 32
La cervicale infiammata, che in termini medici è definita cervicalgia, è colpisc...

Lascia un commento



Potrebbero interessarti:

Seguici su Facebook:

eComesifa.it - Guide e tutorial ! Soluzioni ai piccoli problemi quotidiani - by Federico Degni