eComesifa.it

Come creare un costume di Halloween

Parliamoci chiaro, i costumi di Halloween sono così inflazionati che ormai comincia a essere piuttosto difficile permetterseli, poi effettivamente non si ha molta voglia di spendere una cifra pazzesca per qualcosa che indosserete soltanto una volta, e anche fossero per tutte le tasche, siamo onesti, quelli fatti in casa sono di gran lunga più interessanti di quelli già confezionati, non trovate?

Voi direte, ma come creo un costume di Halloween se a malapena so cucire? E non avete tutti i torti, ma in realtà non è così difficile come può sembrare. Vediamo come si fa.

Innanzitutto, è necessario avere un’idea, un soggetto da cui partire. Se la festa è a tema, ad esempio, se è riferita ad un film o regista o libro specifico, se non lo conoscete, ricercate quali sono i personaggi e le ambientazioni principali, e agite di conseguenza, altrimenti, potete sempre scegliere fra i costumi più classici: vampiro, fantasma, strega, lupo mannaro e così via, oppure fare di testa vostra e scegliete un personaggio spaventoso che amate. Se siete indecisi, potete fare una lista dei vostri personaggi horror preferiti, che sia da libri, TV o cinema o persino teatro, se poi volete essere ancora più originali, potreste prendere spunto dalla vita reale, magari personaggi famosi, di qualunque ambito, ad esempio, spesso si vedono maschere di politici non molto amati. In ogni caso, qui la parola chiave è Internet: ricercate, ricercate, ricercate.


Un costume di Halloween non necessariamente deve essere una questione solitaria, i migliori spesso sono in coppia o di gruppo, dunque potreste organizzarvi con gli amici o con il/la vostro/a ragazzo/a. Anche qui, valgono le regole di cui sopra: prendete spunto da TV, libri, film, o vita reale, ad esempio, per i gruppi, un’idea potrebbe essere un team di supereroi, come la Justice League, per le coppie, che ne dite di criminali famosi? Tipo Bonnie e Clyde, per andare sul classico, o più contemporaneo, Joker e Harley Quinn. Se volete qualcosa di più romantico, Gomez e Morticia Addams sono sempre perfetti ad Halloween.

Una volta scelto il soggetto, tocca procurarsi i materiali, sempre meglio partire in anticipo, considerando quanto tempo avete a disposizione, ed avere le idee chiare, quindi fate una lista delle cose che vi servono. Se non volete spendere troppo ma neppure volete rovinare i vostri vestiti, potete optare per dei mercatini dell’usato, qui troverete anche cose curiose che potrebbero servirvi.

Ora, a prescindere dal soggetto, un costume può essere con o senza cuciture, ma indipendentemente da ciò, usare una pistola a caldo per incollare i tagli di feltro o stoffa può rendere le cose molto più semplici. Se invece siete bravi a cucire, potete cercare un modello online per il vostro costume o comunque fare riferimento a una foto del soggetto in questione, e prendere le misure per ricrearlo su voi stessi.

Questo per quanto riguarda i costumi ispirati a personaggi particolari, per quelli più classici, le linee guida sono ancora più semplici: i fantasmi hanno solo bisogno di un lenzuolo bianco con due fori per gli occhi e lembi cuciti alle braccia (per un effetto più macabro potreste marcare il contorno occhi con la matita nera), le streghe possono andare verso i capi più malridotti. In ogni caso, non è necessario spendere una fortuna per un costume di Halloween, crearlo in casa è davvero semplice, molto spesso avrete anche già tutti i materiali a disposizione.

Ecco di seguito un paio di tutorial per realizzare da soli un costume di Halloween di successo:


Potrebbe interessarti anche:

Come creare un costume di Halloween ultima modifica: 2 mesi ago da eComesifa.it

Commenta

Seguici:

Ti piace eComesifa.it