eComesifa.it
come-fare-condizionatore-fai-da-te

Come creare un condizionatore fai da te

A tutti è capitato di dover comprare un condizionatore, ma spesso quest’ultimo comporta grandi spese economiche sia per il montaggio che per via del consumo di corrente. Ma non tutti sanno che è possibile realizzarlo a casa spendendo davvero poco e consumando altrettanta poca corrente.

Materiale necessario per la realizzazione del nostro condizionatore

Prima di procedere con la costruzione del condizionatore dovremo acquistare alcuni oggetti essenziali per la sua realizzazione, tra cui:

  • Ventola per computer, noi consigliamo l’acquisto della potentissima ventola per pc della Magnetic Fan, si tratta di una ventola magnetica con attacco USB esterno. È molto silenziosa, dunque perfetta per il nostro condizionatore. Per acquistarla basta cliccare su questo link.
  • Un contenitore cilindrico tipo quello delle patatine, oppure un qualsiasi contenitore cilindrico resistente all’acqua.
  • Stecchini di legno lunghi anche quelli per spiedini vanno bene.
  • Forbici
  • Colla a caldo.
  • Ghiaccio
  • Tronchesina (Comprala cliccando QUI)

Come procedere all’assemblaggio

Innanzitutto bisogna sistemare tutto il materiale su un bancone e procedere a tappe per realizzare un condizionatore  ben fatto.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B00F8FXL9O[/asa2]
  1. Come prima cosa bisogna scegliere il contenitore che sarà il corpo del nostro condizionatore, possiamo utilizzare una di quelle confezioni di patatine di cartone con il foglio di alluminio all’interno che le rende impermeabili. È importante che la confezione che andremo ad utilizzare sia impermeabile.
  2. Scelta la confezione con l’ausilio di forbici andremo a creare delle aperture a 5cm dalla base del contenitore, questi fori saranno l’unica via d’uscita dell’aria fredda.
  3. Al di sopra dei fori appena creati andremo ad infilare e trapassare il contenitore con degli stecchini di legno, effettueremo l’operazione per tutta la circonferenza del contenitore, così da creare una griglia al suo interno. Poi aiutandoci con una piccola troncatrice taglieremo via le estremità degli stecchini che fuoriescono dal contenitore.
  4. Tagliata le estremità dovremo sigillare per bene i fori d’ingresso per evitare che l’aria possa uscire da lì, per sigillarli ermeticamente utilizzeremo la colla a caldo.
  5. Ora bisogna istallare la ventola per computer in cima al contenitore, realizzando un foro sufficientemente grande sul tappo, andremo ad incollare la ventola stessa con della colla a caldo sullo coperchio del contenitore. Una volta effettuata questa operazione non resta altro da fare che inserire il ghiaccio all’interno del contenitore e chiudere il coperchio con la ventola, accenderla e goderci il venticello fresco che ne uscirà.

Ecco lo schema da seguire :

schema-condizionatore-fai-da-te

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B000UVPOUA[/asa2]

Potrebbe interessarti anche:

Come scegliere il condizionatore per la casa La scelta del sistema di condizionamento casalingo non è così semplice come molti potrebbero immaginare, non basta andare nel negozio di elettrodomest...
Come scegliere un condizionatore o climatizzatore Il condizionatore / climatizzatore è essenziale durante l’estate per mantenere l’ambiente abitativo fresco. Ne esistono moltissimi modelli che variano...
Hockey su ghiaccio, ecco la guida dettagliata su questo spor... L’Hockey su ghiaccio è uno di quelli sport davvero molto praticati non solo nei Paesi nordici europei, come Norvegia, Svezia e Finlandia, ma da quasi ...

Commenta

Ti piace eComesifa.it