eComesifa.it

Come costruire un pozzo per il presepe

Può mancare un pozzo in un presepe che si rispetti? No, perché la presenza di un pozzo, oltre a rendere più bello il presepe, acquista anche un notevole valore estetico se è fatto con sassi, mattoncini o altri elementi naturali. La costruzione di questo elemento decorativo è molto più lunga e laboriosa rispetto al fiume e alle montagne, ma vi possiamo assicurare che se farete partecipare i bambini, si divertiranno molto.

Ecco come costruire un pozzo per il presepe e come fare per renderlo funzionante.

Come costruire un pozzo per il presepe: occorrente

  • Creta
  • Taglierino
  • Mattarello
  • Foglio di compensato
  • Colla a caldo (Acquistala cliccando QUI.)
  • Asticelle di legno
  • Un seghetto
  • Un rotolo di cartone (va benissimo sia quello della carta igienica sia quello della carta da cucina)
  • Cartone
  • Sassolini, muschio, sassolini di vetro
[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B008S0BUTY[/asa2]

Come costruire un pozzo per il presepe: procedimento

  1. Aiutandovi con un mattarello, stendete la creta sul piano di lavoro, poi intagliate dei piccoli mattoncini. Metteteli da parte e modellateli con le mani, arrotondandone gli angoli, per far sì che somiglino il più possibile a quelli veri. Procedete quindi con la seccatura (assicuratevi che asciughino bene prima di montarli).
  2. Iniziate a sovrapporli per costruire il pozzo, fissandoli uno sopra l’altro in cerchio con la colla a caldo. Se avete bisogno di un punto di riferimento preciso, anche per evitare che il pozzo venga storto o crolli perché l’avete fatto troppo largo, usate un rotolo di cartone della carta igienica o della carta da cucina. Non appena avrete terminato la costruzione, incollate le due asticelle di legno all’interno del pozzo: serviranno a sostenere il tetto.
  3. Prendete il vostro foglio di compensato, poi con l’ausilio del seghetto, ricavatene due piccoli rettangoli: saranno la vostra tettoia. Fissateli insieme con la colla a caldo, poi incollateli sulla cima delle due asticelle di legno. Mettete una terza asticella tra le prime due in legno, sarà il supporto, poi legatevi una piccola catena di ferro che non usate più. Se lo volete, potete fare anche il secchio: per realizzarlo, fate un cilindro con il cartoncino marrone o nero, poi aiutandovi con lo scotch, attaccate ai due lati interni un filo nero sottile, dopodiché appendetelo alla catena.

Come costruire un pozzo per il presepe: consigli per i più pigri

Se non volete perdere troppo tempo con la creta, per costruire il pozzo per il presepe potete utilizzare in alternativa dei sassolini, che potete prendere sia in natura sia acquistare da Amazon o presso i negozi di bricolage. Seguite lo stesso procedimento, poi se lo volete, potete decorare il pozzo con del muschio oppure sistemare dei sassolini di vetro alla base. Per il tetto, invece del compensato, potete ritagliare i due rettangoli con le forbici da un pezzo di cartone.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B00OA6YM2M[/asa2]

Potrebbe interessarti anche:

Come fare il fiume per il presepe
views 223
Molti appassionati del fai da te, che sono anche degli esperti di idraulica, per...
Come fare un albero di Natale in cartone
views 146
Il Natale è ormai alle porte e come si sa ogni anno è sempre differente da quell...
Come si fa il Pandoro
views 59
Uno dei dolci simbolo del Natale è sicuramente il Pandoro, che con il suo sapore...
Come fare i muffin a forma di renna di Babbo Natale
views 48
I muffin renna di Babbo Natale sono dei dolcetti golosissimi e molto simpatici. ...
Robot aspirapolvere: il regalo di Natale più ambito nel 2015
views 29
I robot aspirapolvere stanno conquistando sempre di più il mercato per via del l...
Come realizzare le palline per l’albero di Natale
views 108
Con l'arrivo delle festività natalizie, per realizzare un albero di Natale origi...

Commenta

Seguici su Facebook