eComesifa.it

Come consumare meno dati mobili con Android

Al giorno d’oggi i servizi online offerti sono sempre di più, purtroppo però non tutti gli operatori si adeguano alla tecnologia che sfruttano i nostri smartphone, sia quando utilizziamo il servizio dati che sotto copertura Wi-Fi, soprattutto con gli ultimi tipi di abbonamenti a consumo.

Una soluzione a tutto questo, potrebbe essere il programma che vi consigliamo in questa guida, che risolve il problema alla base, andando di fatto a modificare direttamente quelli che sono i parametri VPN del nostro smartphone, diciamo che in sintesi va a risolvere alla radice il problema dell’utilizzo dati dei nostri dispositivi mobili.

L’App in questione si chiama Opera Max, ma facciamo un passo indietro, Opera è sempre stata un’azienda che dal punto di vista delle caratteristiche dei browser sviluppati, ha sempre puntato al risparmio dei dati con tantissime opzioni, come ad esempio la possibilità di abbassare la qualità delle immagini oppure bloccare la riproduzione dei video.


Ovviamente Opera Max fa una cosa simile per i dispositivi mobili, in pratica va ad abbassare la qualità delle immagini e quando si naviga su internet con il suo browser blocca anche i video che, quando si avviano automaticamente, consumano molti dati. Questa applicazione è molto utile soprattutto sulle app social, quelle che consumano di più quindi, come Facebook, Twitter e Instagram. Senza ombra di dubbio l’esperienza sarà differente perché andremo a vedere le immagini con una qualità minore rispetto al solito ma è anche vero che, soprattutto quando siamo in vacanza o lontani da hotspot wi-fi questo ci aiuterà non poco a risparmiare connessione.

La struttura dell’applicazione (come potete vedere dalla galleria immagini sopra) è molto semplice, purtroppo però non la utilizzo quando sono connesso ad una rete wi-fi. Ovviamente quest’applicazione non farà miracoli, nel senso che non potete utilizzare continuamente YouTube e pensare di risparmiare dati, questo assolutamente no, però vi aiuterà tantissimo nell’utilizzo quotidiano dello smartphone per risparmiare dati, e già questa è una notizia molto importante.

Purtroppo quest’App non ha solamente pregi ma ha anche qualche piccolo difettuccio, personalmente ritengo che la gestione delle app che possono consumare dati e quelle che non devono consumare, sia un pochino troppo complessa soprattutto per gli utenti medi. Ho smesso di utilizzarla per un po’ di tempo per una scarsa “facilità” di utilizzo, ma fortunatamente Opera ha aggiornato l’app e adesso infatti è possibile sfruttare il risparmio dati solamente per un tempo preciso, quindi è utile tenerla disattivata quando siamo in ufficio o a casa e magari attivarla solamente quando siamo in giro o comunque quando non abbiamo la possibilità di usare una rete Wi-Fi illimitata. Per il resto è un app gratis scaricabile dal Play Store, quindi non dovete fare altro che provarla cliccando QUI!


Potrebbe interessarti anche:

Come consumare meno dati mobili con Android ultima modifica: 1 mese ago da eComesifa.it

Commenta

Seguici:

Ti piace eComesifa.it