eComesifa.it
come-archiviare-file-compressi-7zip

Come comprimere file con 7-Zip per risparmiare spazio

Creare archivi compressi è facile, veloce e soprattutto gratuito: i vostri file occuperanno meno spazio, potrete inviarli più velocemente e anche proteggerli con una password.

Un archivio compresso non è altro che una cartella contenente alcuni file, rielaborati in modo da occupare meno spazio possibile grazie a un programma per la compressione. E’ vero che oggi abbiamo a disposizione dischi fissi sempre più capienti e molti servizi per lo scambio dei file di grandi dimensioni attraverso Internet, nonostante questo però, ridurre “il peso” in Gigabyte di un file è sempre utile per facilitarne sia il trasferimento su un altro computer, sia la sua archiviazione. Il programma che abbiamo scelto per la compressione dei file, è 7-Zip un software potente e facile da usare. Il programma è gratuito e dispone di alcune funzioni che possono essere preziose in diverse occasioni. Con 7-Zip, infatti, potete anche creare archivi compressi e proteggerli con una password, in modo da conservare al sicuro i vostri file più importanti, impedendo ad occhi indiscreti di visualizzarli. Vediamo allora, come comprimere i file con 7-zip:

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B005T3GRNW[/asa2]
  1. Scaricate e installate 7-Zip (lo trovate all’indirizzo http://www.7-zip.org), appena fatto le sue funzioni saranno subito disponibili nel menu che compare facendo clic con il tasto destro del mouse sul desktop o su file e cartelle.
  2. Quando volete comprimere un file o una cartella, potete anche aprire 7-Zip File Manager facendo doppio clic sulla sua icona nel menu Start, poi fate doppio clic su C: per trovare il file nel disco fisso.
  3. Appena avrete trovato il file da comprimere, evidenziatelo con un clic del mouse e premete sull’icona Aggiungi nella barra superiore di 7.Zip. Si aprirà un nuovo pannello contenente molte altre opzioni.
  4. Da queste nuove opzioni, potete regolare il formato, il livello di compressione dei file e molto altro. Per esempio, se volete proteggere l’archivio con una password, basterà scriverla nel campo Inserisci password, quindi confermatela e cliccate sul pulsante OK.
  5. Il file compresso verrà creato automaticamente nella stessa cartella che contiene il file originale. Passando su di esso con il cursore del mouse potrete vedere la sua dimensione in Megabyte.
  6. Quando volete aprire un file compresso con 7-Zip, basterà fare doppio clic sulla sua icona. Si aprirà la finestra del File Manager e al suo interno sarà mostrato il contenuto dell’ archivio compresso.
  7. Per decomprimere il file, cliccate invece su Estrai. Nella nuova finestra scegliete la cartella di destinazione. In alternativa, potete trascinare semplicemente il contenuto dell’archivio sul desktop o dentro una cartella.
  8. Se avevate inserito una password di protezione dell’archivio compresso, ora dovrete scriverla nella casella Inserisci password per poter decomprimere il tutto. Fatto questo. premete il pulsante Ok e il file verrà decompresso.
[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B00BXEIUQS[/asa2]

Potrebbe interessarti anche:

Come recuperare i file cancellati dal computer In questa nuova guida, vi aiuteremo a recuperare i file che avete cancellato erroneamente dal vostro PC, per farlo, utilizzeremo "Recuva", un programm...
Come aprire un file .msf I file con estensione MSF sono file di riepilogo del client di posta elettronica Mozilla Thunderbird, che utilizza questi file, insieme ad altri dati ...
Come si fa a visualizzare cartelle e file nascosti Per visualizzare le cartelle e i file nascosti, è molto più semplice con il nuovo sistema operativo Microsoft Windows 8. Questa funzione, è molto util...
Come recuperare documenti non salvati in Word Quando si lavora con Microsoft Word, può capitare di chiudere il programma senza salvare le modifiche apportate al documento e in quei momenti, la pau...
Come eliminare i file duplicati su Windows I file duplicati occupano inutilmente spazio nel nostro pc, certo, potreste pensare che ormai con la grandezza spropositata degli hard disk (siamo arr...

Commenta

Seguici:

Ti piace eComesifa.it