Come chiudere Windows 7 o 8 senza installare gli aggiornamenti

arresto-sistema-aggiornamenti-windowsMolte volte, senza che ce ne accorgiamo, il nostro sistema operativo, scarica degli aggiornamenti che una volta spento il computer saranno installati. Vi sarà capitato sicuramente di avere fretta, ed invece avete dovuto aspettare il completamento di tutte le operazioni di installazione di Windows prima di poter andare via. Bene, se non volete attendere, e volete installare gli aggiornamenti in un secondo tempo, vi diciamo come fare.

Come si fa :

  • Quando dobbiamo chiudere il nostro Windows, premiamo la combinazione di tasti “Ctrl”+“Alt”+“Canc”
  • A questo punto dalla pagina che si aprirà, dobbiamo fare clic sulla freccia accanto al pulsante rosso che si trova in basso a destra
  • Se il sistema operativo è pronto per installare gli aggiornamenti, si aprirà il menu con la voce “Installa gli aggiornamenti e arresta il sistema”, invece, visto che non abbiamo tempo, noi scegliamo “Arresta il sistema”, e il nostro computer si spegnerà immediatamente.

Potrebbe interessarti anche:

Come disattivare gli aggiornamenti automatici di Windows 10
views 49
Come sapete, Windows 10 è il nuovo sistema operativo sviluppato dalla Microsoft ...
Come fare per ottenere ancora gli aggiornamenti per Windows XP
views 16
Come sapete, dal giorno 8 aprile 2014, per "quasi" tutti gli utenti del sistema ...
Piccoli trucchi per chi utilizza Windows
views 8
La Microsoft, con i suoi nuovi sistemi operativi, prima Windows 7 e adesso con W...
Come utilizzare al meglio la barra delle applicazioni di Windows ...
views 12
Forse non tutti sanno che la barra delle applicazioni di Windows è uno strumento...
Come reinstallare Windows Store e altre app su Windows 10
views 782
Se siete come me che volete il sistema operativo pulito, senza bloatware e senza...
Come ripristinare le impostazioni del computer a una data precede...
views 127
Se il vostro computer si è rallentato notevolmente oppure inizia a bloccarsi spe...

Lascia un commento



Potrebbero interessarti:

Seguici su Facebook: